• Scritto da: Viviana
  • Pubblicato In: Astrosofia ®
  • Data Pubblicazione: 2016-08-21
  • Hits: 563
  • Commento: 0

Astrosofia: passo 13 - Pianeti come Personaggi della tua vita

Hai mai pensato che nel mondo tutto è associabile a un simbolo? Guardiamo i personaggi della nostra vita nel tema natale e proviamo a metterli in relazione!

Tredicesima lezione del Mini Corso gratuito di Astrosofia

Nei precedenti appuntamenti di questo mini-corso di Astrosofia hai visto:

  1. come scoprire il tuo elemento dominante e la compatibilità con gli altri;
  2. come scomporre le energie degli elementi e individuare la forza che le distingue;
  3. come scoprire quale dei tre cervelli usi di più;
  4. come leggere il tema natale per scoprire quanto hai bisogno degli altri e di cosa ti senti parte.
  5. come iniziare viaggio alla scoperta della tua luce e della tua ombra e come/dove trovare la tua luce e la tua ombra al livello della personalità
  6. l’influenza dei genitori nel tuo carattere e nel tuo comportamento
  7. come calcolare la compatibilità con gli altri al livello della personalità
  8. come scoprire luce e ombra familiare e come/dove trovare la tua luce e la tua ombra al livello dell’anima (la missione della tua vita)
  9. Calcolare la compatibilità con gli altri al livello dell’anima
  10. Come scoprire i pianeti che guidano il destino
  11. Calcolare la compatibilità con gli altri a livello dello spirito

Giungendo quasi al termine del nostro percorso alla scoperta dell'astrosofia,  qui vorrei proporti qualcosa di "leggero" facile e divertente.

Hai mai pensato che nel mondo dei simboli tutto, proprio tutto, è associabile a un simbolo? Allora perché non guardare i personaggi e gli animali della nostra vita nel tema natale e provare a metterli in relazione? Ecco le associazioni tra pianeti e personaggi:

 
Nome e Simbolo Personaggi o animali o oggetti-fatti che può rappresentare
Solesole-phedros Padre, marito, un cittadino, il capo di stato, il leader, il datore di lavoro. Falco
luna-phedrosLuna Madre, moglie, la donna, la realtà, la folla. Pesci.
mercurio-phedros   Mercurio Fratello o sorella (il più piccolo), collega, un adolescente, un bimbo piccolo, un nipotino, atto, patto, contratto. Volatili e topi 
venere-phedros   Venere Sorella (la più grande), figlia, nipote femmina, fidanzata, amica, amante, donna in carriera. Gatto
  marte-phedrosMarte Fratello (il più grande), figlio, nipote maschio, fidanzato, amante, sportivo, militare.  Cane
giove-phedros Giove Zio o zia, guru, padre adottivo insegnante, uomo di Legge o di Chiesa, uno straniero. Cavallo
saturno-phedros Saturno Nonno, nonna, avi un tutore, un politico, suocero/a, istruttore, un terapista, un amministratore pubblico.  Tartarughe
urano-phedros Urano Cognato/a, cugino/a, parente acquisito, amico, socio, un trauma, la rabbia. Rapaci
nettuno-phedros Nettuno La grande Madre, badante, colf, infermiera, suora, una prostituta, la gente. Cavie.
plutone-phedros Plutone Medico, psicologo, chimico, legale di famiglia, un'anima defunta, un suicida, un esoterista, un massone. Rettili.
Kirone  Terapista, insegnante, guida,
Luna Nera Donna addolorata, divorziata, che ha perso un figlio o che non ne può avere, una vedova, un'amante segreta.
  Prova a cercare i vari pianeti nel tuo tema natale e ad associarli a un personaggio della tua vita con cui sei in relazione. Poi verifica se questi pianeti sono compatibili tra loro o no, usando il solito sistema degli elementi in cui si trovano. Scoprirai una straordinaria corrispondenza tra ciò che rivela la carta e le relazioni più o meno amichevoli tra le persone che ti circondano. Se vuoi provare a posizionare anche te stesso, mettiti sull'Ascendente che è l'inizio della prima casa (io sono così).

Per esempio se il tuo Marte (fratello) è in un segno di fuoco e la tua Venere (sorella) è in un segno di acqua, è possibile che i due non vadano per niente d'accordo.

Cos'è l'Astrosofia e che benefici può portare alla tua vita. Scoprilo qui.

Ma come è possibile, dato che stai guardando la tua carta, vedere le relazioni degli altri?

Il tema natale rappresenta la tua struttura energetica, ciò che sei dentro. La tua realtà non è altro che il riflesso, lo specchio della tua struttura energetica e se vivi una tensione dentro di te, questa si rifletterà pari pari in situazioni fuori di te.

Riconosci ciò che ti sta di fronte e ciò che ti è nascosto ti sarà rivelato. Gesù Cristo

Nell'esempio fatto, l'incompatibilità tra Marte e Venere produrrà non soltanto un fratello e una sorella (o un'amica) che non vanno d'accordo, ma sarà visibile in tutte le manifestazioni possibili die quell'energia fuori di te e "nascosto" dentro di te.

Un'altra associazione è Marte=fidanzato Venere=amica. Nella situazione dell'esempio è possibile che anche il fidanzato non vada d'accordo con la sorella (o un'amica).

E quando ci sono due possibilità, quale delle due è vera?

Di fronte a questa domanda la risposta più giusta è: tutte e due!

Il destino richiede che questa persona cresca, evolva anche attraverso la gestione di questi conflitti. Col passare del tempo diventerà abile nel gestire l'energia di Marte e di Venere, ed evolvendo imparerà a reagire alle situazioni in maniera sempre più "luminosa", ma non arriverà mai a modificare la sua struttura interiore che richiederà sempre attenzione ogni qualvolta si troverà "di fronte" le due energie in contrasto.

Cosa cambia col matrimonio?

Se il fidanzato=Marte diventa marito=Sole, e il Sole si trova in un segno di fuoco o d'aria, la relazione con la sorella migliorerà! Quante volte hai sentito qualcuno lamentarsi del fatto che col matrimonio una donna o un uomo è diventato un altro? In realtà ha acquisito un ruolo diverso nella vita di quel qualcuno e, così facendo, è cambiata la relazione energetica tra i due. Prova a fare qualche verifica considerando che col matrimonio Marte = fidanzato diventa Sole = marito mentre Venere= fidanzata diventa Luna=moglie. Mettili in relazione con l'Ascendente della persona esaminata.

Buon divertimento!

Prenota la sessione di prova di Astrosofia con Viviana Queirolo Bertoglio!

Tag:

Lascia un commento