• Scritto da: phedros
  • Pubblicato In: PSYCH-K ®
  • Data Pubblicazione: 2016-11-04
  • Hits: 307
  • Commento: 0

Cosa sono le credenze e come sostituire quelle negative

Fare tesoro delle credenze positive e sostituire le credenze negative. Ecco cosa sono le credenze e un valido aiuto per te!

Esperienze positive, esperienze negative e subconscio

A partire da ciò che riceviamo sin dal concepimento nell'ambiente uterino, per procedere con tutto ciò che impariamo e di cui facciamo esperienza dalla nascita in poi -  tutto ciò che apprendiamo nella vita rappresenta una serie di informazioni in funzione delle quali ci regoliamo per vivere.

Se abbiamo avuto esperienze positive e supportanti tenderemo a replicarle, mentre rifuggiremo da quelle che ci hanno causato difficoltà o sofferenza mentale emozionale o fisica.

Se, ad esempio, abbiamo avuto esperienze positive quando siamo stati a contatto dell’acqua le prime volte, memorizzeremo automaticamente l'acqua come positiva e supportante. Si può pensare dunque che la memoria a lungo termine del nostro cervello, il subconscio, si comporta come un computer che memorizza l’informazione e che, ricordandola in modo permanente, ci permetterà da quel momento in poi di poterci relazionare in modo efficace e positivo con l’acqua.

Potremo, in altre parole, pensare che nel nostro subconscio si “installi” un file che definiamo Credenza.

Cos'è quindi la credenza e come eliminare le credenze negative?

La credenza altro non è dunque che una affermazione che definisce l’esperienza, relazione, rapporto che abbiamo, nell'esempio fatto, con l’acqua. Ad esempio “Io sto bene nell’acqua” oppure “L’acqua è un elemento naturale e piacevole per me”.

La stessa cosa avviene in caso di una esperienza negativa, in questo caso possiamo parlare di credenze negative e boicottanti.

Possiamo dunque descrivere tramite le affermazioni delle credenze tutto ciò che percepiamo di noi stessi e del mondo intorno a noi.

Se vogliamo raggiungere gli obbiettivi che desideriamo è necessario dunque superare le eventuali credenze boicottanti memorizzate, trasformandole in credenze positive e supportanti che ci danno il supporto necessario per ottenere quanto desiderato.

Questo è possibile farlo in particolar modo con il metodo olistico PSYCH-K, che consente di modificare direttamente a livello subconscio le credenze boicottanti e creare un potenziale che supporti gli obbiettivi desiderati.

In modo semplice, rapido ed efficace. Scopri insieme a noi cos'è e come funziona PSYCH-K!

Tag:

Lascia un commento