Esempio di lettura del tema natale di Laura - Step 13

In questo step del corso gratuito per imparare a leggere il tema natale, esaminiamo il tema di Laura iniziando dalla prima casa.

Leggi come leggere il tema natale per scoprire quanto hai bisogno degli altri e di cosa ti senti parte.

 

Esempio di lettura del tema natale: come leggere i segni delle case

Guardare un tema natale le prime volte può lasciarci spaesati: guardiamo questo cerchio diviso a spicchi con dentro tanti simboli sconosciuti e pensare di poterne decifrare il senso può sembrarci arduo se non impossibile. Perciò partiamo con calma e cerchiamo di dividere la lettura in tanti piccoli passi intermedi per evitare di creare confusione.

Abbiamo visto che le case ci dicono il settore in cui si vive un’esperienza (famiglia, lavoro, coppia.. ecc), i segni zodiacali ci parlano dell’energia con cui viviamo quella determinata esperienza. Successivamente potremo inserire nella lettura anche il significato dei pianeti. In questa fase facciamo ancora finta che i pianeti siano tutti uguali e ci occupiamo soltanto di vedere se ce ne sono tanti o pochi in una determinata zona della carta.

Abbiamo visto che la carta può essere divisa in 4 parti quadranti: dove all’ascendente c’è l’Io, al Fondo Cielo c’è individualità, al Discendente ci sono gli Altri e al Medio Cielo c’è la Collettività.

Facciamo anche attenzione a un’altra cosa: quando parliamo di segni dividiamo il tema natale in dodici spicchi perfettamente uguali di 30 gradi ciascuno, quando però andiamo a guardare il tema natale di una persona le righe che separano le case non sono mai così regolari e ben definite. Possono partire a metà di un segno e finire a metà dell’altro oppure essere al confine esatto di un segno e sono diverse per ampiezza.

Ci sono tanti metodi di calcolare le case e non possiamo essere troppo precisi sul dettaglio del grado di dove inizia la casa perché a seconda del metodo scelto possono anche cambiare. Tuttavia scegliamone uno – noi scegliamo il più usato, il sistema di Placido - tra tutti i possibili metodi e fidiamoci di quello senza cambiarlo più per evitare di andare in confusione.

È molto importante stabilire il segno dove iniziano le case, che è più importante del segno dove finiscono. Se una casa inizia agli ultimi gradi di un segno, avrà la qualità energetica di quel segno anche se la maggior parte della casa è occupata dal segno successivo. Guardiamo quindi il segno in cui la casa comincia, quello sarà il segno della casa esaminata. Se capite questo già da subito potrete iniziare a divertirvi un po’ a fare delle sperimentazioni sui vostri figli, parenti e amici.

Leggi di più sulle case astrologiche step 4 del corso qui

Esaminiamo il tema natale di Laura e iniziamo dalla prima casa.

La prima casa inizia sempre dall’Ascendente, quindi il segno della prima casa è identificato dal segno Ascendente di Laura, il Toro.

Il numero delle case nel tema lo trovate in piccolo vicino al centro del grafico. Se la prima casa inizia nel segno del Toro, la seconda casa comincia in Gemelli e la terza nel segno del Cancro. In questo esempio anche la quarta casa comincia nel Cancro.

Cosa significa questo? Dato che le case sono dodici e hanno ampiezza variabile, alcuni segni zodiacali non “sono attribuiti a nessuna casa” o meglio si dice che sono “intercettati” perché stanno all’interno di una casa, ma non danno l’energia a nessuna casa perché nessuna casa inizia in quei segni.

Se guardiamo questa carta notiamo che dalla parte opposta dalla terza e quarta casa, avviene la stessa cosa per la nona e decima casa ovvero entrambe iniziano in Capricorno. In questo esempio allora ci sono dei segni zodiacali intercettati ovvero in cui non inizia e non finisce nessuna casa e sono: L’Ariete e la Bilancia.

Come potere vedere in questo tema natale non ci sono case che cominciano o finiscono in Ariete o Bilancia, l’Ariete è intercettato nella dodicesima casa e la Bilancia nella casa opposta, la sesta.

Da questo esempio possiamo anche notare che le case opposte sono uguali per dimensione. Ad esempio la casa che comincia in Pesci e finisce in Toro ha esattamente la stessa ampiezza della casa opposta che comincia in Vergine e finisce in Scorpione.

Una volta individuata la casa/settore e il segno in cui comincia potrete facilmente fare l’abbinamento tra il settore e il segno zodiacale che identifica l’energia con cui vivrete quel settore. Per individuare le caratteristiche del segno possiamo utilizzare la tabella con la luce-ombra dei segni, leggendo soprattutto le caratteristiche in luce perché se guardiamo le case senza valutare la presenza dei pianeti non possiamo stabilire se c’è luce o ombra.

Leggiamo quindi ogni settore attribuendogli le caratteristiche del segno in cui inizia.

Laura è Ascendente Toro, che è anche il segno della prima casa. Sappiamo che l’Ascendente identifica l’Io individuale, è un punto che viene definito dal momento della nascita e dà origine a tutto il sistema di domificazione del tema.

La prima casa è un settore, il primo, e descrive la personalità e il carattere, l’immagine interiore di quella persona. È la costituzione fisica e l’aspetto fisico. Essendo Toro possiamo dire che ha le caratteristiche psicofisiche del Toro.

Leggi come/dove trovare la tua luce e la tua ombra al livello della personalità

Il Toro è un segno di Terra conservativo piuttosto ben piantato, radicato, protettivo, buono, fedele, sicuro, realista, concreto. È inoltre un segno legato al passato e alle sensazioni, quindi parliamo di una persona rivolta al passato che tende a conservare sensazioni.

La seconda casa è il denaro, i beni di proprietà, i talenti e le risorse. In questo caso la seconda casa inizia nel segno del Gemelli. Possiamo perciò dire che Laura tratta i suoi beni, le sue proprietà con un atteggiamento commerciale, tipico del segno del Gemelli.

Sarà molto brava a gestire le sue cose poiché il Gemelli è il segno del commercio, inoltre è un segno di Aria. Oltre a saper gestire le sue proprietà che talento avrà? I Gemelli sono il segno della comunicazione e delle lingue straniere. Quindi possiamo sapere come Laura vive il settore dei beni e dei talenti indipendentemente dalla presenza di pianeti.

Andiamo alla terza casa, che comincia in Cancro. La terza casa rappresenta l’ambiente circostante, i fratelli e i compagni, il tabaccaio, il giornalaio, tutti quelli che stanno intorno a questa persona, i vicini di casa. Il fatto che l’energia di questa casa sia quella del Cancro ci dice che avrà un atteggiamento molto materno e affettuoso con questi “vicini” e fratelli.

Siccome in Cancro inizia anche la quarta casa che identifica la famiglia, la casa del padre, ci dice che che la famiglia da cui Laura proviene è stata molto protettiva nei suoi confronti.

La quinta casa identificale passioni, il divertimento, la vita privata, i figli. Si trova in Leone. Quindi come saranno i figli di Laura? Come vive la maternità? Una piccola precisazione. In quinta casa si può guardare anche il padre. La quarta casa è il padre inteso come famiglia di origine, quindi può essere riferita anche alla madre (nell’interpretazione la flessibilità è necessaria). La quinta casa può essere associata anche alla figura del padre come uomo.

Quindi possiamo dire che sia il padre di Laura che i suoi figli hanno un atteggiamento un po’ autoritario, sono persone che sanno quello che vogliono. Il Leone è un segno legato alla socialità e ha la necessità di creare un’immagine di gruppo e soprattutto di conservare l’immagine del gruppo.

È un segno istituzionale, quindi sicuramente i figli sono classici “bravi ragazzi” che sanno quello che vogliono.

La sesta casa comincia in Vergine, il segno a cui è collegata e questo dà forza alla casa. La Vergine è il segno del lavoro e la sesta casa è anche il settore del lavoro dipendente, del servizio sociale. Laura vive quindi il lavoro come servizio verso gli altri e in modo fortemente altruista.

La settima casa, quella della coppia, del matrimonio, inizia nel segno dello Scorpione. Oltre ad essere la casa della coppia, la settima è anche la casa delle società a due soci. Il segno dello Scorpione ci dice che Laura vive il matrimonio come un legame profondo.

Prenota una sessione per conoscere la tua missione nella vita in 20 minuti

Lo Scorpione è un segno d’Acqua legato alle emozioni profonde in più è il segno collegato all’ottava casa della condivisione pertanto il legame matrimoniale è inteso anche come un vincolo, un patto sociale indissolubile.

L’ottava casa rappresenta la condivisione dei beni. Inizia in Sagittario, il segno collegato alla nona casa dei viaggi e della filosofia di vita. La condivisione per Laura non crea problemi. Lei è molto libera e aperta e condivide facilmente, non si fa problemi poiché il Sagittario non ha attaccamento, non ha senso di proprietà, anzi crede che condividere crei gioia.

La nona casa, casa della cultura, dei viaggi, degli studi superiori inizia nel segno del Capricorno. Segno per eccellenza emblema del metodo e della responsabilità. Lo studio è un dovere per Laura.

Sempre nel segno del Capricorno anche la decima casa, casa della madre, della carriera, della professione, del ruolo sociale, del ruolo familiare di madre e moglie. Sono tutte situazioni che Laura affronta con grande senso di responsabilità.

L’undicesima casa inizia in Acquario, il segno a cui è collegata. L’undicesima casa è la casa degli amici e visto che si trova nel segno dell’Acquario, ci parla di una persona che vive l’amicizia con grande senso di libertà, qui abbandona il senso del dovere e prova un grande senso di apertura.

La dodicesima casa è la casa della spiritualità e inizia nel segno dei Pesci, il segno cui è collegata. Ciò vuol dire che ci sarà un forte senso di connessione con la mente universale e un alto valore nei confronti di tutto ciò che è inteso come spirituale.

Ora applicando questo esempio alla vostra carta potrete fare una prima lettura del vostro tema. È ancora un metodo molto semplificato, ma utile per capire quale tipo di energia vivete nei vari settori della vostra vita.

 

Corsi online sul nostro canale Youtube:

Corso per imparare a leggere il tema natale – per partecipare al corso (29,99 EUR al mese) occorre essere abbonati al livello 3 sul canale Phedros su Youtube:

livello 3: una lezione settimanale in diretta ogni mercoledi alle 21 e tutti i documenti del corso. È incluso con l’abbonamento il corso online di astrosofia - primo modulo – di 4 ore. Questo livello include anche i corsi dei livelli 1 e 2.

Corso per manifestare i desideri – per partecipare al corso (9.99 euro al mese) occorre essere abbonati al livello 2 sul canale Phedros su Youtube:

livello 2: due lezioni settimanali di mezzora in diretta alle 21 martedi (abbondanza) e giovedi (relazioni) per imparare a manifestare i desideri. Questo livello include anche le meditazioni del livello 1.

Meditazioni laser 2.0 per partecipare al corso (1.99 euro al mese) occorre essere abbonati al livello 1 sul canale Phedros su Youtube:

livello 1: una breve meditazione quotidiana (meditazione laser) in diretta ogni sera alle 20.45. 

Per vedere il nostro canale su Youtube

La sezione riservata agli abbonati è visibile solo dopo che hai fatto l’abbonamento
Per abbonarti ai corsi su Youtube

 

 

Loggati o Registrati per lasciare un commento