Gestione Dei Conflitti

  • 55€

DESCRIZIONE DEL CORSO

Siamo in una società dove si punta molto sull’individualismo, ognuno sente ciò che sente, ognuno pensa ciò che pensa, e ognuno fa le cose che può fare, sempre e per sempre come individuo singolo.

Il vero segreto per mantenere il benessere fisico è il potere delle relazioni che siamo capaci di costruire. Tutto dipende da quello. Proprio per questo, nella costruzione di tali relazioni nascono sempre più incomprensioni, litigi, e quelli che possiamo definire conflitti.

Il conflitto è un’esperienza che risulta impegnativa a livello emotivo: la connotazione che ne deriva dipende molto da come viene gestito. Quando si lascia spegnere un conflitto senza gestirlo, può nascerne un altro ancora più pericoloso.

Imparare a scovare le dinamiche sottostanti, individuando i bisogni personali che lo animano, ed esprimendo i “non-detti”. Ci sono svariati tipi di conflitti: personali, professionali, umani ed emozionali. Sarà importante anche capire come ogni conflitto è uno specchio di quelle parti di noi che non siamo ancora in grado di accogliere, di integrare e di trasformare.

Esaminando tutti questi aspetti, durante la serata verranno spiegate le dinamiche e i motivi principali per cui i conflitti nascono, e verranno al contempo spiegate delle strategie per gestirli e risolverli.

IMPARERAI

- Capire la vera natura delle relazioni: perché nascono i conflitti e che funzione hanno

- Riconoscere le dinamiche distruttive e come trasformarle tramite strategie specifiche

Come gestire e accogliere le critiche e le osservazioni con serenità

- Sapere come esprimere le proprie emozioni senza ferire

- Capire che i litigi a volte sono lo specchio di quello che siamo

- Spunti di comunicazione emozionale e rapport identitario e valoriale

 

QUANDO E DOVE

Il 6 febbraio 2020 presso Hotel Pestalozzi a Lugano, ore 20:30.

 

 

 

 

Scrivi una recensione

Nota: Il codice HTML non viene tradotto!
    Negativo           Positivo

Tag: gestione dei conflitti, nicoletta todesco, comunicazione, ticino, lugano