Legge di Polarità: la Legge Universale n. 7

La settima delle Leggi Universali dopo la Legge di Attrazione, la Legge di Creazione Intenzionale, la Legge del Permettere, la  Legge di Abbondanza (o di Sufficienza), la Legge della Pura Potenzialità e la Legge del Distacco, è la Legge di Polarità. La Legge di Polarità afferma che noi viviamo in un mondo duale, dove qualsiasi cosa è un continuum e ha una sua polarità opposta cui è costantemente collegata. Per esempio la “temperatura” ha due estremi, caldo e freddo. Possiamo per questo modificare un pensiero negativo concentrandoci sul suo opposto, perché sono collegati (per esempio la paura è l’opposto dell’amore oppure povero è l’opposto di ricco). Quando penso “povero” lo confronto con “ricco”.  Altri esempi di Polarità sono: buono-cattivo,  luce-buio, felice-triste, abbondanza-mancanza..

 

Perché è importante la Legge di Polarità per far funzionare la Legge di Attrazione


Quando pensiamo a qualcosa ci focalizziamo su un lato della polarità, ma non è possibile tenere una frequenza e contemporaneamente il suo contrario. Se noi impariamo a cambiare la nostra percezione e ci prendiamo la responsabilità delle nostre vibrazioni, se ci accorgiamo di propendere per il lato negativo di qualcosa, possiamo attivare la Legge di Polarità spostandoci sulla frequenza opposta e così facendo cambieremo la nostra percezione, e quindi il nostro punto di attrazione.

Ciò che conta per capire la Legge della Polarità è la capacità di comprendere il potere della trasformazione. Scegliendo di cambiare la tua percezione e il tuo atteggiamento, puoi spostare la tua percezione di qualcuno o qualcosa, per esempio, da "cattivo" a "buono" e questa diventa la tua nuova realtà. 

Quando cerchiamo una vibrazione di energia a frequenza più alta, attiviamo un processo di trasformazione, e sostituiamo la frequenza inferiore di vibrazione con una più alta. "Cattivo" può diventare "buono". Con la decisione di spostare il punto di attenzione, si attiva automaticamente la Legge di Attrazione - il simile attira il simile, quindi il "buono" attirerà il "buono". Così facendo, possiamo alzare le nostre vibrazioni e cambiare positivamente gli altri: noi possiamo cambiare gli altri solo cambiando noi stessi, agendo sulla nostra energia, sulla nostra percezione su di loro. Spetta a noi fare una scelta per cambiare la nostra percezione e il nostro atteggiamento verso qualcosa o qualcuno. Proprio come spetta a noi creare la vita che desideriamo.

La Legge di Polarità: a che cosa serve?

Per imparare a comprendere pienamente, comprendere e padroneggiare la Legge della Polarità è necessario per raggiungere la sensazione di gioia, soddisfazione e benessere che è la premessa per la Creazione Intenzionale. La Legge della Polarità è un mezzo per consentire a ciascuno di noi di esplorare e sperimentare la vita al massimo. Un'esperienza di vita senza Legge della Polarità ci negherebbe la capacità di vivere pienamente la vita. Ad esempio, se ciò che percepiamo come negativo non esistesse, come potremmo riconoscere un'esperienza positiva? Se la mancanza e la limitazione non esistessero, sapremmo cosa significa  provare l'abbondanza? Se il fallimento non esistesse, sapremmo com'è sperimentare il successo? Se non ci fosse la morte, non potremmo sperimentare la vita.

Guarda il video sulla Legge di Polarità:

La Legge di Polarità si applica prima di tutte le altre Leggi Universali

La Legge di Polarità contiene una gamma completa di possibilità che vanno dal positivo al negativo con molti punti in mezzo. La Legge di Polarità può insegnarci che all'interno di ogni problema percepito esiste la sua soluzione. All'interno di ogni errore percepito sta il suo successo. La Legge dell'Attrazione dice che qualsiasi vibrazione che stai trasmettendo attraverso la tua energia, concentrazione e attenzione, voluta o non desiderata, attira energia simile. Quella vibrazione si traduce in ciò che si manifesta ed è vissuto nella tua vita. Quella vibrazione iniziale agisce letteralmente come il seme che produrrà il raccolto, così come enuncia il detto: "Chi semina raccoglie". Al fine di manifestare e sperimentare gli eventi e le circostanze che percepisci come positivi, occorre prima di tutto posizionare la tua attenzione prevalente su ciò che è positivo, utilizzando la Legge di Polarità. Dopodiché si può procedere a enunciare che cosa si vuole creare con la Legge di Creazione Intenzionale e successivamente si applicano le altre leggi universali.

Come funziona la Legge di Polarità

Ciò che è estremamente importante capire è che all'interno di ciascuna esperienza, indipendentemente da come possa essere percepita, vi è la possibilità, oltre alla capacità, di sperimentare il contrario:
1.    Se sei in debito, all'interno di questa esperienza si trova la possibilità di sperimentare abbondanza finanziaria. 
2.    Se stai vivendo relazioni difficili e insoddisfacenti, all'interno di questa situazione c'è la possibilità di vivere relazioni sane e armoniose.
3.    È quando siamo malati che vogliamo stare bene. 
4.    È nei momenti di "contrasto" che facciamo chiarezza ciò che vogliamo veramente. Una volta che abbiamo quella chiarezza, allora possiamo chiedere all'Universo ciò che desideriamo e possiamo creare, permettere e agire nella direzione dei nostri desideri. 
5.    È quando hai un partner insicuro che ti rendi conto che desideri un partner sicuro. 
6.    È quando ti senti finanziariamente legato che senti di voler essere finanziariamente libero.

Esiste sempre il potenziale (legge di Pura Potenzialità) e la possibilità di sperimentare l'opposto. L'unica cosa che determina i risultati che vediamo nella nostra vita è la scelta che facciamo su come percepire qualcosa. L'unico fattore determinante quando si hanno due circostanze apparentemente opposte è ciò in cui decidiamo di credere essere vero e ciò su cui scegliamo di di focalizzarci.

La Legge di Polarità: come applicarla?

1.    Accettando qualsiasi cosa stiamo vivendo. Quando accettiamo tutto così com'è, siamo nell'opposto della resistenza. Abbiamo già visto che la resistenza ci impedisce di avere ciò che desideriamo. Sono le emozioni negative che creano resistenza. La resistenza si attiva quando mettiamo la nostra attenzione su ciò che non vogliamo. Quando accettiamo tutto per ciò che è, non ci sono emozioni negative e quindi nessuna resistenza, i nostri desideri si manifesteranno con facilità e senza sforzo. 
2.    Osservando il contrasto solo per ottenere chiarezza su ciò che vogliamo. Tutto diventa più chiaro e comprendiamo ciò che ci piace quando partiamo da ciò che non ci piace. Il contrasto può darci chiarezza. È importante rimuovere rapidamente l'attenzione da ciò che non vogliamo (contrasto) e reindirizzarlo su ciò che desideriamo (chiarezza). 

Come tutte le Leggi Universali, non possiamo fare a meno di sperimentare la Legge della Polarità, che esiste da sempre e continuerà ad esistere per sempre. Non possiamo sfuggirla, evitarla e la sua ignoranza non ci risparmia nulla. È quindi meglio imparare a usarla a nostro vantaggio, utilizzando il contrasto per aiutarci a creare ciò che desideriamo.

 Approfondisci che cos’è il Life Coaching

Se vuoi assistenza diretta personale per tua crescita tramite coaching personale, prenota un colloquio di coaching con Viviana
 

La prossima legge universale è la Legge dello Specchio

Commenti

Scritto da 2018-07-03 20:04:14 Postato da Viviana Link al Commento
Maria! È un piacere davvero per me!
Scritto da 2018-03-04 09:02:30 Postato da Maria Giannetti Link al Commento
Grazie Viviana sempre molto semplice e chiara....

Lascia un commento