Lettura dei Registri Akashici con Marina Bovolon

Lettura dei Registri Akashici con Marina Bovolon


I Registri Akashici Personali ci svelano gli insegnamenti contenuti in ciascuna esperienza che abbiamo scelto di vivere, al di fuori del giudizio, in piena e totale accoglienza e amorevolezza, nell’accettazione dell’Amore Incondizionato
  • 80€


Che cosa significa Akasha

“Akasha” è un termine sanscrito che significa “sostanza primaria”, l'Akasha è la dimensione della Memoria, racchiude in sé tutto ciò che esiste, è esistito ed esisterà sotto forma di frequenze della memoria.

Possiamo immaginarla come una libreria infinita dove tutto è annotato in modo ordinato e preciso e raccolto in libri singoli e, nel caso dei Registri Akashici Personali, troveremo un Libro per ciascun’Anima, che racconta ciò di cui quell’Anima ha fatto esperienza in tutte le vite spese sul pianeta, il senso più alto e la comprensione delle cose che le accadono nella attuale vita quotidiana, dunque la sua storia con tutte le Lezioni di Vita e il suo Progetto Evolutivo.

Chi ha scritto i Registri Akashici

Parliamo di una dimensione intangibile, extra sensoriale ed extra esistenziale in cui spazio e tempo non esistono, di un’Energia Quantica Multidimensionale in grado di registrare tutto ciò che è presente in tutte le dimensioni, un archivio vibrazionale composto da frequenze quantiche disposte a starti sovrapposti che racchiude, nel qui e ora, passato presente e tutti i potenziali e le possibilità del divenire.

I Registri Akashici Personali possono dunque essere definiti una dimensione della Coscienza sul piano dell’Anima e sono intimamente collegati all’essere umano (nel DNA), al pianeta (nella Griglia Cristallina) e al Cosmo (Caverna della Creazione).

La caratteristica fisica è quella di un campo magnetico in simultanea connessione costante tra tutti i suoi elementi ed è proprio attraverso gli attributi del magnetismo che è possibile interfacciarsi e decodificarne le informazioni.

Come si leggono i Registri Akashici

La lettura dei Registri Akashici Personali è un momento molto amorevole di trasformazione e consapevolezza in cui i "Maestri", il "Nostro Divino Interiore", ci guidano attraverso parole precise, immagini, metafore e momenti di guarigione, specifiche per ciascuno di noi, in modo che ciò che la persona può ricevere arrivi e faccia il suo lavoro.

Le rivelazioni che ci vengono donate durante la lettura sono sempre proporzionate al grado di consapevolezza che la persona che  richiede l’apertura dei propri Registri Akashici possiede, possono  parlarci anche di terze persone, ma sempre nell’ottica di ciò che è utile che chi è in lettura comprenda, rispetto al ruolo ed al significato che la relazione di cui si parla gioca nella sua vita.

Come porre le domande ai Registri Akashici

Aprire i Registri Akashici è un atto di volontà, pertanto  non si può chiedere la lettura a nome di qualcun altro, neppure dei propri figli, nel rispetto del libero arbitrio e delle scelte animiche di ciascun Essere Umano.

È  importante allinearsi con il senso della lettura, non si tratta di una divinazione e non ci rivelerà il futuro, peraltro ancora da definire, visto che l'energia cambia istante per istante e i potenziali possibili sono infiniti, a seconda delle nostre scelte attimo per attimo, quindi imprevedibile.

I Registri Akashici non risponderanno a domande fatte per semplice curiosità, non risponderanno a domande che hanno l'intenzione di rimuovere il dolore bypassando la lezione di vita che esso nasconde, il prezioso dono che questo dolore ci porta. Più facilmente risponderanno al senso di questo dolore, permettendoci di trovare proprio quella gemma preziosa che esso racchiude.

Nostro primo obiettivo sarà dunque di far luce sull'origine e la causa dei nostri problemi, blocchi e disarmonie, allo scopo di intraprendere un cammino di guarigione, farci indirizzare sul lavoro indispensabile per noi, che ci aiuta, facendoci superare le resistenze ed i trattenimenti via via, uno scalino dopo l’altro e permettendoci così di fare il nostro passo successivo.

Cosa aspettarsi dalla lettura dei Registri Akashici

I Registri Akashici Personali ci svelano gli insegnamenti contenuti in ciascuna esperienza che abbiamo scelto di vivere, totalmente al di fuori del giudizio, in piena e totale accoglienza e amore verso di noi, nell’accettazione dell’Amore Incondizionato, esperienza unica e veramente tangibile quando entriamo in questa dimensione.

Ogni lettura è un’esperienza densa di significato e sempre unica, anche ripetuta in momenti diversi non è mai la stessa cosa, talvolta la persona è guidata ad una risoluzione di alcune problematiche già nel corso della lettura stessa, con momenti di guarigione molto intensi e profondi, altre volte arrivano suggerimenti su possibili strategie di self help o metodi di lavoro con cui farsi seguire dopo la lettura, da professionisti in campo olistico e della crescita spirituale e personale.

Alcune persone fanno un’unica lettura che segna per loro un punto di svolta importante, mentre altre fanno letture periodiche per aiutarsi a stare meglio; infine, ci sono persone che, dopo aver conosciuto questa dimensione di Amore, decidono di dedicarsi all’apprendimento dei rituali e delle condizioni interiori per poter operare autonomamente nell’apertura dei propri Registri Akashici.

N.B.    per prenotare la lettura riceverai il link via mail dopo aver effettuato l'acquisto

Scrivi una recensione

Nota: Il codice HTML non viene tradotto!

Negativo

       

Positivo

Tag: spiritualità



Calendario