TAI - Tecniche di Alchimia Interiore

Cos'è

TAI, Tecniche di Alchimia Interiore, è un metodo di riequilibrio energetico basato su antiche conoscenze e moderne scoperte nel campo delle neuroscienze. Grazie alla semplicità delle sue tecniche di “trasmutazione alchemica” ti permette di trasformare il tuo mondo interiore attraverso un graduale allineamento con il tuo centro, ciò che viene comunemente definito come Sé Superiore.

TAI, tecniche di alchimia interiore, è un sistema di riequilibrio cosciente delle energie che favorisce miglioramenti a tutti i livelli, dallo spirituale al mentale, dal piano emotivo a quello fisico.

L’alchimia fonda le sue basi sul motto “solve et coagula” e ci insegna che la vita è una continua alternanza tra il dissolvere e l’aggregare, tra flusso e struttura: questo vale anche per il mondo interiore di ciascun individuo nel quale pensieri, ricordi, credenze e fantasie talvolta rimangono in sospeso e necessitano di aggiornamento.

Eraclito nel suo aforisma più conosciuto scriveva che tutto scorre, di conseguenza ciò che un tempo era funzionale, oggi potrebbe non esserlo più. Utilizziamo una metafora informatica: l’essere umano ha rappresentazioni del passato, idealizzazioni del futuro, emozioni, pensieri e credenze che sono simili a programmi. Svolgono la loro funzione (in modo più o meno efficace e dispendioso) fino a quando non diventano obsoleti e necessitano di essere aggiornati.

Il processo di aggiornamento avviene in parte semplicemente vivendo (mi scotto il dito con la fiamma, imparo che il fuoco brucia e conservo questa consapevolezza nel tempo) mentre per altra parte necessita di strumenti che lo facilitino o addirittura lo permettano. Se così non fosse basterebbe la volontà per cambiare, invece le risoluzioni e anche gli impegni solenni a risolvere situazioni bloccate o disturbanti vengono spesso disattesi.

La sola volontà non è sufficiente, poiché il cambiamento avviene su più livelli. Le scoperte degli ultimi anni infatti, dimostrano che l’essere umano è una struttura tripartita.

Gli antichi taoisti lo sapevano bene, ma in Occidente questo concetto si è affermato di recente, ovvero l’uomo non ha un solo cervello ma ne ha ben tre. Il cervello contenuto nella scatola cranica è nutrito e sostenuto da altri due cervelli ubicati nella pancia (Hara, in Giappone) e nel cuore.

L’energia vitale scorre dalla pancia alla testa, in un percorso evolutivo ascendente. Possiamo utilizzare consapevolmente questa caratteristica naturale dell’energia vitale per favorire la “digestione” di tutte le impressioni ricevute e generate: episodi, pensieri, convinzioni, paure, blocchi. Il risultato di questi processi di trasmutazione alchemica è una maggiore presenza e libertà interiore oltre alla capacità di raggiungere più facilmente i propri obiettivi.

 


Sessione individuale via Skype con Andrea Fredi
Vis. da 1 a 1 di 1 (1 Pagine)

A chi è consigliato?

  • A chiunque desideri trasformare le proprie debolezze in punti di forza.
  • A chi ambisce ad una vita ispirata e ricca di esperienze.
  • A chiunque abbia una ferita che non riesce a lenire o un problema a cui non trova soluzione.
  • A chi necessita di più amore, forza e pace interiore.
  • A chiunque abbia un obiettivo e preferisca raggiungerlo in modo fluido, senza sforzi inutili.
  • A tutti quelli che sono alla ricerca di uno strumento che li aiuti a compiere il “prossimo passo”: evolutivo, lavorativo, relazionale, fisico.
  • A chiunque desideri una maggiore indipendenza nel proprio percorso di crescita.