Meditazione laser per trasformare il negativo in positivo n. 4

La gioia è una nota interiore. Un percorso di meditazioni brevi di 5-10 minuti per attivare il cambiamento e creare una vita più gioiosa.

Accedi al corso per imparare a meditare

 

 

Guarda il video della meditazione guidata laser qui:

Meditazione guidata laser, testo del video.

Buonasera, siamo qui per il consueto appuntamento per la meditazione dei cinque minuti al giorno, siamo arrivati alla seconda settimana, quarto giorno e il tema di questa settimana è trasformare il negativo in positivo.

Liberarci delle credenze negative o limitanti attraverso la meditazione guidata breve

Questa sera in particolare vedremo come liberarci dalle credenze negative o limitanti che sono inculcate dalla società, in quanto noi apparteniamo al grande gruppo dell'umanità e tanti pensieri sono credenze che fanno parte del momento e che ci passiamo tutti quanti attraverso i mezzi di comunicazione, chiaramente condividendole.

Buonasera vedo che state arrivando... in particolare non è il caso di dire, di ripetere, di spenderci troppo tempo, ma vediamo in questo periodo che le emozioni di molte persone sono molto colpite da questo sistema di credenze che si sta creando di paura e di pessimismo e quindi è importante per noi che vogliamo lavorare e costruire un mondo basato sulla gioia:

Mantenere il nostro focus sulla gioia

Almeno io spero che voi abbiate questo obiettivo insieme a me, continuare a tenere il focus sulla gioia, sull'ottimismo, proprio perché possiamo contribuire solo così ad alzare l'atmosfera generale che c'è intorno a noi e quindi attraverso il nostro sforzo individuale possiamo modificare il sistema di credenze se non del mondo intero cominciamo almeno dalle persone intorno a noi.

Poi tutto ciò che sta succedendo adesso, anche il fatto che ci sia questa paura diffusa attraverso i media lo vogliamo leggere in positivo visto che stiamo parlando di trasformare il negativo in positivo e vogliamo vedere dietro a tutto questo una ragione e quindi ci sono probabilmente degli effetti positivi – che si riveleranno molto più avanti –  di tutto quello che sta succedendo.

Stiamo già notando grandi cambiamenti nell'umanità e quindi anche questi messaggi basati sulla paura probabilmente sono anche necessari per smuovere le coscienze, per far rispondere le persone.

Realizza te stessa nel futuro, meditazione guidata gratuita

Le credenze limitanti

Bene vedo che ci siamo, quindi possiamo cominciare la nostra meditazione che si basa su questo principio in particolare prima della meditazione così non la inquiniamo con credenze negative,  dico quali sono le credenze che io ritengo siano diffuse e che ci mettono in una prospettiva limitata,visto che noi vogliamo espandere la coscienza e quindi nel corso della meditazione e trasformeremo.

Credenza limitante n. 1: la vita è una prova di sofferenza,

cioè moltissime persone credono che sia implicito nel fatto di vivere di dover soffrire e noi questa la vogliamo modificare, perché è una credenza, non è una verità assoluta.

Credenza limitante n. 2 a livello individuale: non sono capace di vivere senza soffrire,

cioè la sofferenza la riteniamo parte della nostra vita,

Credenza limitante n. 3:  il mondo esterno è la vera realtà e quello che succede dentro di me non è importante.

...perché sono fantasie non c'entra niente con quello che vedo fuori, cioè esiste una realtà oggettiva questa è una credenza dominante molto potente e c'è ancora purtroppo, ma io sono sicura che questi periodi la faranno cambiare.  Si pensa “Io non posso fare niente perché la realtà è la realtà” e vedremo invece che non è proprio così, e possiamo cambiarla, perché dipende cosa vogliamo credere noi e ciò in cui crediamo diventa verità.

Credenza limitante n. 4 :andiamo incontro a delle crisi economiche, perché non ce n'è mai abbastanza

questa la sapete molto bene anche voi riguarda l'abbondanza, si pensa, c'è una credenza generalizzata che non ci sia abbastanza per tutti.

Quindi io ve l'ho detto prima della meditazione... perché adesso invece entriamo nel mondo della gioia. Stasera la meditazione sarà più breve, perché ho parlato tanto.

Meditazione guidata laser

Quindi vi faccio chiudere gli occhi e fuori l'aria, un bel respiro e fuori l'aria, un altro bel respiro e fuori l'aria, un terzo respiro e fuori l'aria, in questa sera la nostra meditazione è rivolta a liberarci dalle credenze collettive e ad acquisire indipendenza a sentirci creatori della nostra realtà.

Cominciamo a immaginare di avere la possibilità di osservare, la nostra società, le persone intorno a noi e di essere consapevoli di come i loro pensieri siano uniformati a un pensiero dominante e di come stiano ripetendo delle credenze che non sono poi effettivamente le loro, ma sono come delle frasi fatte un qualcosa che non individuale ma è nel campo collettivo, quelle che abbiamo detto prima.

Come ripristinare il tuo stato naturale di salute. Esercizio per orientare il pensiero

Impariamo a notare come l'espressione di certe credenze e automatica, alle volte, e ci dice molto riguardo all'energia che c'è intorno, in questi casi possiamo iniziare a inviare delle onde di luce o semplicemente a dire quello che pensiamo noi, quali sono le nostre credenze, che sono credenze che fanno crescere nella direzione della gioia, della positività.

Il mondo prima o poi si aprirà a una nuova credenza, di crescita, di espansione, di gioia e noi saremo pronti e saremo parte del seme di coloro che l'hanno seminata.

Le credenze potenzianti

Noi quindi adesso ripetiamo che:

  1. La vita può essere vissuta nella gioia,  alla radice della vita sta in l'emozione della gioia (respiriamo)
  1. Io so vivere nella gioia (respiro)
  1. Il mio mondo interiore è la mia realtà, perché crea il mio mondo esteriore (respiro)
  1. L'universo è abbondante, ce n'è per tutti (respiro)

Stabiliamo quindi di essere noi il seme che sparge la gioia nel mondo è che da qui si riparte, vi saluto e ci vediamo domani, ciao.

 

Corso gratuito per creare il tuo corpo ideale

Le frasi quotidiane di questo corso le trovi sul gruppo Facebook sotto la guida 12. Nel gruppo troverai altri corsi gratuiti.

 

 

 

Loggati o Registrati per lasciare un commento