Paura che si ammali una persona cara - video n. 3

Questo è il terzo video della serie "Come affrontare questo periodo difficile".

Se vuoi fare la meditazione per aiutare gli altri la trovi gratuitamente qui 

Guarda il video:

 

Trascrizione del video:

Un'altra paura molto diffusa in questo periodo è ovviamente la preoccupazione per la salute dei nostri cari. 

Chi non si preoccupa di ammalarsi è magari preoccupato che si possa ammalare qualcuno a cui tiene molto. In questi casi il pensiero da modificare è proprio il pensiero della preoccupazione.

Razionalmente ci possiamo rendere conto che preoccuparsi non serve a nulla.  Secondo i principi delle leggi universali, in realtà preoccuparsi consente di concentrare l'attenzione proprio sulla cosa che noi non desideriamo e quindi in qualche modo la attira.

Ricordiamoci che noi attiriamo ciò che vibriamo, quindi se vibriamo la paura di qualcosa rischiamo veramente di attirare la cosa per cui ci preoccupiamo. Questo non succede istantaneamente, lungi da me l’idea di instillare in voi il pensiero che la preoccupazione possa portarvi qualcosa di brutto.  No non c'è un collegamento così istantaneo, però ricordiamoci che è meglio cercare di vibrare mediamente l'emozione che ci consente di creare una vita gioiosa il più possibile per far sì che si crei un risultato positivo .

Scopri tutto sulla Legge di attrazione con il corso on-line gratuito di Phedros!

Quando noi siamo preoccupati per la salute di qualcun altro possiamo innanzitutto chiederci:

“Ma io voglio essere un peso per questa persona o voglio essere una soluzione?”

“Voglio portare un problema  o voglio portare una soluzione?”

Credo che di fronte a questa domanda tutti vogliamo portare una soluzione. Allora per portare una soluzione è molto importante non appesantire l'energia della persona a cui pensiamo, trasferendo su di lei qualunque tipo di emozione negativa. Questo perché anche se con l'altra persona noi non la manifestiamo apertamente dicendolo,  in realtà i nostri due inconsci si parlano continuamente,  si scambiano continuamente una quantità infinita di informazioni, e l’emozione negativa ha già contaminato l’altro.

Ricordiamoci che anche tutto quello che non diciamo passa, che l'altro legge molte più cose di quelle che diciamo con le parole. Quindi cerchiamo di fare in modo che anche nella nostra profondità possa essere emessa una vibrazione di speranza e di positività nei confronti della persona soprattutto se è anziana e il timore che possa ammalarsi è molto forte.

Per fare questo quindi occorre essere una soluzione e non un problema. Ci sono degli esercizi molto interessanti che riguardano proprio l'invio di un'energia positiva alla persona. Li possiamo fare imparando ad aprire l'energia del nostro cuore. Si chiudono gli occhi, si fanno respiri profondo e si  visualizza di inviare una spirale di energia verde che parte dal nostro cuore e raggiunge la persona.

Se non credete nelle visualizzazioni posso capire che vi sembri una cosa poco interessante, ma vi garantisco che funziona moltissimo e funziona molto meglio se viene fatta almeno in tre persone.

Quindi se si riesce a fare un gruppetto anche a distanza, senza bisogno di vedersi (tutto questo può esser fatta anche se si è distanti kilometri) ci si può collegare telefonicamente, via skype nei modi che ormai conosciamo e tutti insieme chiudendo gli occhi a respirando luce si prova a emettere una spirale di energia dal nostro cuore, una spirale verde che raggiunge l'immagine che creiamo nella nostra testa di questa persona che vogliamo rafforzare energeticamente.

Fatemi sapere se avete provato l'esercizio  e se ha funzionato vi lascio comunque la meditazione registrata che potete fare seguendo la mia voce.

Se vuoi fare la meditazione per aiutare gli altri la trovi gratuitamente qui 

 

Guarda gli altri video! Paura di ammalarsi e paura di restare senza soldi

Lascia un commento