Esempio di lettura del tema natale di Luisa - Step 6

In questa prima parte, esaminiamo il tema natale di Luisa e impariamo a conoscere i simboli dei pianeti e dei segni.

Leggi come leggere il tema natale per scoprire quanto hai bisogno degli altri e di cosa ti senti parte.

 

Lettura del tema natale – primo esempio.

Per capire come siamo fatti veramente occorre esaminare un tema natale completo. Entriamo nel vivo di cosa è veramente il tema natale, esaminando quello di Luisa.

Tema natale di Luisa

Nota: L’asse orizzontale è il piano dell’orizzonte ed è quindi perfettamente perpendicolare all’osservatore (noi) che ci posizioniamo al centro del cerchio. Il punto Ascendente si trova a Est, il Discendente a Ovest. Essi sono visualmente posti al contrario rispetto a una carta geografica (nella quale l’Est si trova a destra) perché il punto di vista della carta geografica è dall’alto, dal cielo che guarda la Terra, mentre per l’astrologia il punto di vista è il nostro che stiamo sulla Terra e guardiamo il cielo con lo sguardo rivolto a Sud).

L’asse verticale non è perpendicolare al piano dell’orizzonte come nello schema semplificato (figura 1) perché a causa dell’inclinazione terrestre il Medio Cielo, ovvero il punto in cui si trova il Sole a mezzogiorno non è esattamente sopra la nostra testa (Zenit) ma si trova inclinato, guardando a Sud davanti a noi – infatti anche a mezzogiorno il Sole fa ombra. Il Fondo cielo è il punto in cui si trova il Sole a mezzanotte. Il piano che passa da questi due punti si chiama piano dell’eclittica (orbita apparente del Sole intorno alla Terra). L’asse Fondo Cielo (FC) Medio Cielo (MC) quindi risulta quasi sempre inclinato rispetto all’orizzonte e il grado di inclinazione dipende dalla stagione e dal luogo di nascita. Questa inclinazione fa sì che l’ampiezza dei quattro settori sia diversa, essi saranno uguali a due a due, ovvero due settori contigui (1-2,2-3,3-4,4-1) saranno diversi in ampiezza mentre settori opposti (1-3 e 2-4) saranno uguali. Solo in alcuni casi il Medio Cielo coincide con lo Zenit: all'equatore durante gli equinozi oppure ai tropici durante i solstizi: in questi casi l’eclittica è perfettamente perpendicolare all’orizzonte e il Sole a mezzogiorno non fa ombra.

Prenota una seduta breve di interpretazione del tuo tema natale (40 minuti) 

Prima di interpretare un tema natale è bene conoscere la simbologia e imparare a individuare i segni nei pianeti e nelle case. Cominciamo a familiarizzare con i simboli dei Pianeti e dei Segni.

Simboli dei pianeti e dei segni.

I colori ci aiutano: nella grafica scelta da astro.com i segni d'Acqua sono indicati in blu – azzurro: Cancro, Scorpione, Pesci, i segni di Fuoco sono in rosso: Ariete, Leone, Sagittario, i segni di Aria sono in arancione: Gemelli, Bilancia Acquario e i segni di Terra sono verdi: Toro, Vergine, Capricorno.

Ogni pianeta è governatore, ovvero ha una particolare affinità, predilezione, collegamento con uno o due segni. Ha quindi un notevole potere sul segno che governa e quindi anche sui pianeti che si trovano in quel segno. Per esempio il Sole ha potere sul segno del Leone e la Luna sul segno del Cancro. In questa fase attribuiamo ai pianeti l’affinità con l’elemento del segno principale che governano, in seguito specificheremo meglio le diverse qualità dei pianeti.

Osservando il tema natale di Luisa, riconosciamo i quattro settori, che iniziano in quattro punti fondamentali chiamati “angoli” della carta.

Cominciamo dal punto a sinistra che rappresenta l’IO che in astrologia si chiama Ascendente (AC) , che è il punto a Est dove sorge il Sole la mattina - e definisce l’IO. Il segno corrispondente è l’Acquario, Luisa è quindi Ascendente Acquario. Possiamo descrivere Luisa come una persona che diffonde idee con mentalità aperta al mondo anche fuori dal suo gruppo di appartenenza.

Leggi le caratteristiche di base dei segni zodiacali qui:

ll primo quadrante finisce al Fondo Cielo o Imum Coeli (IC), che si trova nel segno dei Gemelli e che corrisponde al punto in cui si trova il Sole a mezzanotte e definisce l’individualità (o individuazione): le origini, la famiglia, il gruppo di appartenenza, hanno le caratteristiche del segno dei Gemelli, ancora un segno di Aria, che indica una modalità di vivere il rapporto in famiglia comunicando più col pensiero che con le emozioni.

Il secondo quadrante inizia al Fondo Cielo e finisce al Discendente (DC), il punto a Ovest dove tramonta il Sole che definisce il rapporto con l’ALTRO. Il Discendente di Luisa si trova nel segno del Leone. Il partner di Luisa (l’ALTRO) tenderà a “riflettere” per lei queste caratteristiche: attenzione all’immagine del gruppo di appartenenza, difesa dei valori anche ponendosi in contrasto con le idee all’avanguardia del suo IO (Ascendente)

Il terzo quadrante comincia al Discendente in Leone e finisce al Medio Cielo in Sagittario. Il Medio Cielo (MC) è il punto in cui si trova il Sole a mezzogiorno e definisce il rapporto con la collettività. Anche qui prevale il Fuoco-immagine, applicato ai temi della casa collegata (nona) ovvero con predilezione di Luisa per i progetti culturali e filosofici.

Il quarto quadrante inizia al Medio Cielo in Sagittario e finisce all’Ascendente (AC) in Acquario e definisce il ruolo che la persona (IO) esercita nel mondo (collettività) .

Le case nel tema natale di Luisa

Le divisioni interne dei quadranti sono le case (o settori), nel tema natale rappresentato sono indicate dai numeri nei settori interni in colore celeste da 1 a 12. Individuiamo insieme quale segno viene associato a ciascuna casa, individando il segno in cui ciascuna casa comincia:

Nel settore 1, la casa 1 inizia con l’Ascendente (AC) in Acquario e finisce in Ariete (il segno dei Pesci si dice “intercettato” nella casa 1), la seconda casa inizia in Ariete e finisce in Toro, la terza casa inizia in Toro e finisce in Gemelli. È importante distinguere bene l’Ascendente, che è un punto preciso, dalla prima casa, che è l’area, lo spicchio che parte dal punto ascendente e finisce nel punto (cuspide) dove comincia la seconda casa. L’Ascendete è quindi la cuspide della prima casa.

Nel settore 2, la quarta casa inizia e finisce in Gemelli, la quinta inizia in Gemelli e finisce in Cancro, la sesta inizia in Cancro e finisce in Leone.

Nel settore 3, la settima casa inizia in Leone e finisce in Bilancia (il segno della Vergine è “intercettato” nella casa 7), l’ottava inizia in Bilancia e finisce in Scorpione, la nona casa inizia in Scorpione e finisce in Sagittario.

Nel settore 4, la decima casa inizia e finisce in Sagittario, l’undicesima inizia in Sagittario e finisce in Capricorno, la dodicesima inizia in Capricorno e finisce sull’Ascendente , in Acquario.

È molto utile avere l'impatto visivo del tema natale, entrare subito in relazione con la carta e cominciare da subito a familiarizzare con i simboli, a riconoscerli, poi col tempo il processo diventa sempre più rapido. Le prime volte sembra una grande miscuglio di tante cose a cui non sappiamo dare senso, ma poi si cominciano a separare le informazioni, a esaminarle poco per volta, si comincia a interpretare e pian piano si scopre che ogni elemento è parte di una grande orchestra che con il movimento dà origine alla sinfonia della nostra personalità.

Continua a leggere la seconda parte qui

Ti stai appassionando al corso? può anche interessarti leggere  il libro Io e le stelle di Viviana Queirolo Bertoglio

Corsi online sul nostro canale Youtube:

Corso per imparare a leggere il tema natale – per partecipare al corso (29,99 EUR al mese) occorre essere abbonati al livello 3 sul canale Phedros su Youtube:

livello 3: una lezione settimanale in diretta ogni mercoledi alle 21 e tutti i documenti del corso. È incluso con l’abbonamento il corso online di astrosofia - primo modulo – di 4 ore. Questo livello include anche i corsi dei livelli 1 e 2.

Corso per manifestare i desideri – per partecipare al corso (9.99 euro al mese) occorre essere abbonati al livello 2 sul canale Phedros su Youtube:

livello 2: due lezioni settimanali di mezzora in diretta alle 21 martedi (abbondanza) e giovedi (relazioni) per imparare a manifestare i desideri. Questo livello include anche le meditazioni del livello 1.

Meditazioni laser 2.0 per partecipare al corso (1.99 euro al mese) occorre essere abbonati al livello 1 sul canale Phedros su Youtube:

livello 1: una breve meditazione quotidiana (meditazione laser) in diretta ogni sera alle 20.45. 

Per vedere il nostro canale su Youtube

La sezione riservata agli abbonati è visibile solo dopo che hai fatto l’abbonamento
Per abbonarti ai corsi su Youtube

 

 

 

Loggati o Registrati per lasciare un commento