Legge di creazione intenzionale: essere protagonisti attivi del nostro proprio destino

Capire l'universo è capire te stesso. Le leggi dell'universo governano la tua vita ma tu puoi inserirti nel flusso in maniera attiva e partecipe con gioia.

Leggi universali, che cosa sono e a cosa servono

La legge di creazione intenzionale è quella che ci permette di far partire il nostro processo creativo della nostra realtà ed è questa che ci permetterà essere protagonisti del nostro proprio destino.

La legge di creazione intenzionale

La legge di creazione intenzionale è quella che ci permette di far partire il nostro processo creativo della nostra realtà ed è questa che ci permetterà essere protagonisti del nostro destino.

Ci sono due modi di attirare nella nostra vita quello che desideriamo, un modo è quello di attirare inconsapevolmente e un altro è quello di attirare ciò che desideriamo  consapevolmente, questo è un modo auspicabile perché noi vogliamo fare in modo che la vibrazione che noi emettiamo sia una vibrazione che abbiamo deciso noi, quando la decidiamo e la raggiungiamo consapevolmente stiamo applicando la legge di creazione intenzionale, perché stiamo decidendo coscientemente di creare ciò che desideriamo.

Che cos’è la legge di Creazione Intenzionale

Guarda il video estratto dal corso per manifestare i desideri

 

Acquista l’intero corso sulle leggi universali (8 lezioni di 30 minuti) qui

Processo creativo

Quindi decidiamo che non vogliamo creare di default la nostra vita ma stabiliamo ciò che vogliamo e ci mettiamo nella direzione per raggiungerlo. Noi siamo coscienza, siamo collegati alla coscienza universale se noi non utilizziamo la parte cosciente ma la parte subconscia attiriamo ciò che va avanti per programmazione subconscia, qualcosa di automatico che è scritto dentro di noi.

La nostra parte cosciente è quella che può controllare il processo e può dare l'input giusto su ciò che desideriamo la nostra parte cosciente deve essere collegata ovviamente alla nostra anima attraverso il nostro super subconscio perché da sola è troppo piccola e non ha sufficientemente potere, se il subconscio in questo processo si mete in mezzo dicendo no, perché non crede in quello che stiamo facendo... tutto il processo si blocca.

E' importante che ci sia una creazione deliberata stabilita a livello cosciente pero è anche importante che il subconscio sia indirizzato nella stessa direzione e non si metta a bloccare il tutto, per questo è importante verificare il subconscio per sapere se è allenato, se non lo è boicotterà e non otterrete quello che volete.

Leggi come fare per applicare la legge di creazione intenzionale

Quando sentiamo resistenza, quando noi vogliamo qualcosa ma sentiamo resistenza,  sentiamo una vocina dentro di noi che ci dice “ma cosa credi? di poter ottenere questa cosa qua?”, non sottovalutiamola. 

Ci sono vari tipi di resistenza la più importante e fondamentale può essere un messaggio della nostra anima che ci fa capire che stiamo andando in una direzione che non è desiderabile per cui questa resistenza che ci sta bloccando non è il subconscio che va in automatico perché non ci crede, ma è magari invece un messaggio del Superconscio che vuol dire qualcosa che viene da più in alto perché magari questa cosa non è nel nostro destino. Se noi sentiamo una resistenza è molto importante fare un processo di analisi per capire “chi sta parlando” dentro di noi.

Le leggi Universali e come funzionano

Le leggi universali funzionano sempre, quando sentite qualcuno che dice “io faccio la legge di attrazione ma non funziona”,  non è che non funziona la legge, è che non la sta applicando bene perché se la applichiamo bene funziona eccome! E sempre nella nostra direzione.

Se non ci dà quello che noi desideriamo, vuol dire che non stiamo vibrando quello che desideriamo, quindi questo è molto importante... E se non vibriamo quello che desideriamo, probabilmente c'è una resistenza anche se noi con la nostra testa abbiamo deciso che vogliamo quella cosa, “io voglio amore voglio una relazione di coppia fantastica”.

Dentro di noi, magari ci possono essere dei blocchi, uno può esser dato appunto dal super conscio, perché l'anima non è d'accordo ed è fuori dal tuo percorso oppure può essere dato dal subconscio che invece dice “ma io non ci credo, mi è stato insegnato diversamente, mi devi spiegare cos'è questa cosa” e a questo punto va fatto invece un lavoro per fare si ché la parte conscia possa lavorare e dare indicazioni alla subconscia.

Leggi qui come dialogare col subconscio e riprogrammarlo

I tuoi pensieri attivano la creazione della tua realtà.

Il tuo sistema di credenze è quello che consente o impedisce a questo processo di manifestarsi dirigendo l'energia universale. 

Sei nella legge di creazione intenzionale se il tuo sistema di credenze (che è nel tuo subconscio) è allineato col tuo desiderio, consentendo al desiderio di manifestarsi.

Siamo noi che attiviamo l’allineamento, quando il nostro sistema di credenze del nostro subconscio è allineato, emettiamo la vibrazione giusta e quindi possiamo creare ciò che desideriamo.

Ma spesso pensiamo in maniera sbagliata perché ci è stato insegnato di dire “io ci credo solo quando lo vedo” e moltissime persone (almeno nella mia esperienza) mi dicono “ma questa è la realtà...”, cioè guardano alla realtà e non guardano al desiderio. Il modo di pensare corretto è prima credo e poi vedo, prima bisogna crederci, immaginarlo e avere fiducia, dopo di che diventa reale.

Cosa siamo venuti a fare sulla Terra.

Noi siamo degli esseri spirituali e siamo venuti sulla Terra a continuare il processo di creazione divina (mente universale). Siamo responsabili della nostra creazione, di quello che stiamo creando e per creare dobbiamo prima desiderare una cosa che non esiste, ancora la devi vedere, devi credere nel tuo potere. Dopo di che la puoi vedere, altrimenti non funziona perché se tu non ci credi non la farai.

Pensate al concetto di creazione intenzionale come un disegno di una automobile nuova come i designer, loro inventano qualcosa nella loro testa lo vedono e poi lo disegnano, Giovanni Battista Pininfarina immaginava delle auto poi le disegnava per poi diventare delle auto, non esisteva che c'era già l'auto qualcuno lo ha dovuto immaginare. Pensiamo alle invenzioni se non siamo ancora pronti a immaginare nel nostro potere creativo nella nostra vita le invenzioni sono nate nella testa di qualcuno.

In quanto architetti della nostra vita, non possiamo limitarci a pensare. Dobbiamo essere protagonisti attivi del nostro destino. Sebbene ciò che attiriamo abbia origine nella nostra mente, l'azione è l'ingrediente chiave che realizzerà i nostri sogni.

Segui il corso completo per manifestare i tuoi desideri su Youtube, abbonati qui

 

 

 

Loggati o Registrati per lasciare un commento