• Scritto da: Laura Tuan
  • Pubblicato In: Astrologia
  • Data Pubblicazione: 2019-10-22
  • Hits: 513
  • Commento: 0

Buon compleanno al segno dello Scorpione!

Eh sì Scorpione, oggi inizia il tuo momento. Si riparte da zero. Si ricomincia a capo. Consideralo il tuo Capodanno: il 23 ottobre il Sole entra nel tuo segno e per l’astrologia il tuo anno inizia proprio nel giorno del tuo compleanno. Il Sole dopo aver transitato nel segno della giudiziosa Bilancia, si tuffa nelle acque tenebrose dell’ottavo segno dello zodiaco: il segno dello Scorpione.

Per te che sei lo psicologo dello zodiaco, ciò che leggerai di seguito sarà di sicuro tuo interesse: ti aiuterà ad addentrarti nei meandri della tua psiche o aiuterà chi ha a che fare con te a scoprire chi sei davvero e su cosa puntare per colpire la tua attenzione.

Buona lettura!

Passato, presente e futuro del segno dello Scorpione

CHI SEI?

Il segno dello Scorpione è un concentrato tra volontà, logica e ambizione con grandi progetti tenuti ostinatamente segreti. Testa e cuore viaggiano su binari paralleli e quando interferiscono succede il patatrac, perché emozioni ed eros scombinano il tuo self control, portando a gallo gelosie e paure segrete. Possessività e diffidenza rendono difficili i rapporti, pretendi troppo da te stesso e dagli altri, sogni la passione esaltante ma ti rifugi in solitarie e angosciose peregrinazioni nei meandri ombrosi del tuo subconscio.

DA DOVE VIENI?

Se nella precedente esistenza hai sperimentato la piena autonomia ma anche i suoi effetti collaterali, ora sei alla ricerca di un legame che ti dia sicurezze e limiti. La patata bollente sta nel lato esagerato e insofferente del tuo carattere. Tu mio caro Scorpione, prendi tutto di punta cadendo spesso nella trappola del sospetto e della gelosia. Dal passato ti porti dietro la disponibilità e il cambiamento, sei attaccato ai tuoi ricordi ma quando qualcosa non va sei pronto a rimettere tutto in discussione ribaltando legami e certezze.

DOVE VAI?

Rispetto al traguardo luminoso e inimitabile che ti sei prefisso parti svantaggiato: ti penalizza la timidezza che ti spinge a nasconderti ma ti rifai con la volontà, il carisma e la sottile arte della perspicacia, che ti permette di indagare gli altri senza svelare te stesso. Suscettibilità e orgoglio restano i tuoi punti fermi Scorpione, non ami le luci della ribalta ma per la libertà di agire senza ordini sopra di te sei disposto a tollerarle. La stoffa del condottiero c’è, devi solo aspettare il momento giusto per lanciarti alla conquista.

 

Com’è lo Scorpione nato nel giorno di:

Lunedì

iper sensibile e suscettibile capti ogni sfumatura riferendo tutto a te stesso.

Martedì

volontà e passione per vincere a ogni costo, la mente lucida crea la strategia più adatta.

Mercoledì

logica e perspicacia sono i tuoi strumenti, indaghi per cogliere l’essenza delle cose.

Giovedì

esagerato in tutto ma più tollerante, sia con te stesso che con gli altri.

Venerdì

sensualità e piacere colorano la tua vita, peccato che la gelosia macchi l’insieme...

Sabato

polso e scudo d’acciaio, nascondi la vulnerabilità dietro al rigore.

Domenica

un magnetismo eccezionale che ti pone sempre al centro, anche se adori la parte del timido.

Caratteristiche astrologiche del segno zodiacale dello Scorpione

L’ELEMENTO

Tra le acque tiepide della madre o dolci del lago, di stampo cancerino e le correnti oceaniche attribuite ai Pesci, c’è l’acqua scura e immobile del segno dello Scorpione, la palude pullulante di germi vitali. Sono gli abissi dell’inconscio, che nascondono paure e desideri segreti e dietro l’apparente fissità e l’istinto di distruzione, agiscono forze trasformatrici e fermenti innovativi.

PIANETI FORTI

Marte, antico governatore del tuo segno zodiacale dello Scorpione, nella sua veste più erotica e potente, è stato soppiantato negli anni ’30 da Plutone, dio greco degli inferi e delle ricchezze sotterranee. Nascono qui la tua perspicacia, la profondità di pensiero, l’attrazione per il magico e il misterioso. Dalla paura della perdita e della fine delle cose, nasce l’attaccamento, che col sostegno di Urano in esaltazione esorcizzi ribaltando schemi e ripartendo ogni volta da zero.

PIANETI DEBOLI

Alla base del tuo carattere ruvido autoriferito, più attento all’essenza che alle apparenze, sono l’esilio di Venere e la caduta della Luna nel tuo segno, che vestono l’affettività di egocentrismo e gelosia, distorcendo la sensibilità verso forme ossessive.

Leggi di più sul carattere del segno dello Scorpione

 

Affinità trail segno zodiacale Scorpione e gli altri segni

ARIETE

Tu lui: stessa forza di carattere, stessa volontà, ma non comprendi i suoi fuochi di paglia, duri a lungo, lui brucia in un attimo.

Lui te: stima incondizionata, ammira la tua resistenza e la padronanza delle emozioni, forti in entrambi, ma lui ne è travolto.

TORO

Tu lui: fatti della stessa pasta, gelosia all’ennesima potenza, ma per un dettaglio tu distruggi, mentre lui è pronto a ricostruire.

Lui te: lo intrighi e insieme lo disorienti, con una sensualità ugualmente intensa ma più bruciante: lui assaggia ma tu divori.

GEMELLI

Tu lui: più ti sfugge e più ti stuzzica, non sopporti di perdere, ma per quanto ti ingegni il vento non lo potrai afferrare: una smorfia e via.

Lui te: sei il ragno che tesse paziente la sua tela assassina, lui la farfallina che si avvicina e scappa via: gioco troppo pericoloso.

CANCRO

Tu lui: adori i suoi silenzi pieni di significati e la sensibilità da veggente… quasi quasi ti batte!

Lui te: con te si sente al sicuro, compreso, avvolto, nel cerchio protettivo delle tue braccia darà il meglio di sé.

LEONE

Tu lui: potendo lo cancelleresti, con quella teatralità e quel protagonismo che ti danno sui nervi, sotto sotto invidi il suo potere.

Lui te: oscuro e silenzioso, ai suoi occhi sei il Cavaliere Nero, nemico della luce e della verità, che lui o lei difende a spada tratta: duello all’ultimo sangue!

VERGINE

Tu lui: lo trovi algido ma acuto, interessante, da svezzare alla sensualità e ai piaceri dell’eros.

Lui te: ammirato dalla tua logica stringente e dall’indomita volontà, ma intimorito dalla potenza del tuo desiderio che lo manda in confusione.

BILANCIA

Tu lui: adorabile perché diverso, così garbato, elegante, romantico, ma perfino più narcisista di te.

Lui te: sei il concentrato di tutto ciò che lo attira e insieme lo respinge: fuoco acceso, troppo forte, troppo esigente, ma come si abbandona...

SCORPIONE

Tu lui: l’intruso che all’inizio confondi con te stesso, poi entri in competizione e attivi il pungiglione: mai due scorpioni nella stessa tana!

Lui te: giocare in casa non gli piace, perché non sa perdere, molto dipende dagli equilibri di sesso ed età: se vince lui ti ama, altrimenti ti odia.

SAGITTARIO

Tu lui: ben comprendi e condividi i suoi eccessi, le passioni, la lotta senza quartiere. Ma quanto è sprovveduto… Che rabbia ti fa quando non ragioni.

Lui te: stessa intensità emotiva, stessa esasperata sensualità… ma ti giudica tirchio e con ciò ti volta le spalle.

CAPRICORNO

Tu lui: lui percepisce un ardore nascosto, inequivocabile, che solo tu, come l’eroe di una fiaba, saresti in grado di liberare: un invito all’assedio.

Lui te: stessa determinazione, stessa ambizione, ma la tua forza lo spaventa, sei l’istinto che lui rifugge.

ACQUARIO

Tu lui: troppo altruista,, troppo angelico, ma in fatto di lucidità e lotta alle convenzioni…. Siete gemelli siamesi, riecheggi la sua eccentricità.

Lui te: l’unico in grado di sfidare la tua possessività e il tuo potere: non scappa, ti affronta e col suo ribellismo ti strega.

PESCI

Tu lui: sarebbe il compagno ideale, percettivo, quasi medianico, ma ti sfugge di mano guizzando… cosa che non sopporti.

Lui te: ai suoi occhi sei il palazzo sottomarino con il forziere pieno di tesori, ma se spalanchi la bocca per baciarlo… ti prende per un pescecane e scappa via...

Chi è Laura Tuan?

 

Caro segno dello Scorpione, ecco il tuo...

GIORNO FORTUNATO

Essendo la settimana strutturata sui sette pianeti noti agli antichi, con esclusione di Urano, Nettuno e Plutone, il giorno del segno dello Scorpione è il martedì, consacrato a Marte e alle sue attività: prese di posizione e dichiarazione di ostilità, incontri erotici, viaggi in treno oppure acquisto o riparazione dell’auto, perché i metalli e la meccanica, così come la chirurgia, appartengono a Marte.

NUMERO

Plutone è l’unico pianeta cui la tradizione non attribuisce numeri, per via della scoperta ancora troppo recente, ma puoi far riferimento a quello di Marte, il 9, simbolo di energia combattiva finalizzata a un ideale, abbinandolo eventualmente all’8, il numero del rigore, perché il tuo segno nell’ordine zodiacale è l’ottavo.

METALLO

L’acciaio. E’ una lega di ferro e carbonio ed è quest’ultimo che gli conferisce durezza e resistenza. Queste qualità, evocate dal contatto del metallo con la pelle, rafforzano la volontà e consentono di affrontare ostacoli e dispiaceri senza esserne scalfiti. In linea con il simbolismo delle armi, dona resistenza e combattività, inoltre risultando inattaccabile dalla ruggine, protegge i legami amorosi dall’infedeltà e dall’usura del tempo.

ANIMALE

Serpente. Contraddittorio come le emozioni che ti turbano Scorpione , simboleggia l’oscuro regno infernale, ma cambiando periodicamente pelle allude anche alla rinascita e alla guarigione. Incarna la tentazione dell’eros e della sapienza, mentre la verga di Aronne che si trasforma in serpente ne sottolinea la potenza magica. In più il serpente che si morde la coda evoca l’eternità in continuo divenire, il ciclico fluire delle cose e suggerisce di riferirsi alle esperienze passate, cercando dentro di sé l’energia che vivifica e trasforma. Come custode dei tesori della terra aiuta a portare in luce i talenti nascosti.

PROFUMO

Tuberosa. Smussa gli spigoli del carattere, intensifica il potere seduttivo, eccita il desiderio, tenendo a bada la ossessività tipica del segno e il gusto della rivalsa. L’erica è consigliata per combattere le idee ossessive, la ginestra dona chiarezza mentale e vince il pessimismo e i turbamenti emotivi che spesso contraddistinguono la tua personalità Scorpione.

CRISTALLO

Il granato che, posto in corrispondenza del cuore, rafforza il coraggio nell’affrontare compiti poco graditi e rende tenaci e volitivi, garantendo di riflesso buoni risultati nelle imprese. In più solletica il desiderio erotico e rende le passioni inossidabili, contro le gelosie e le inquietudini tipiche del segno. Molto appropriata anche l’ossidiana che alimenta il carisma e protegge dalle influenze nocive. Entrambe promuovono le facoltà telepatiche e fanno affiorare i talenti nascosti.

COLORE

Nero, il tuo colore, in linea col tuo gusto del mistero e le tue zone d’ombra. Indubbiamente seduttivo ma un filo depressivo, perciò da usare con parsimonia, meglio abbinato a tinte vivaci e non nel giorno del compleanno. Altrettanto possenti e charmant, il granato e il carminio, che esprimono la forza di Marte nel tuo segno, nonché i plutoniani cioccolato, melanzana, bordeaux e viola scuro.

ALBERO

Sambuco. In Germania era l’albero di Holda, la strega, perciò era molto temuto e ci si levava il cappello davanti ai suoi rami. Tuttavia era chiamato “farmacia degli dèi”, perché tutte le sue parti (radici, corteccia, foglie e bacche) hanno virtù salutari, in più protegge dagli incantesimi e i suoi fiori a ombrello si prestano a giochi divinatori. Altre piante che vibrano sulla tua frequenza: l’edera, simbolo di attaccamento tenace e a oltranza e la vite, che grazie al potere eccitante dell’uva fermentata esalta il desiderio e spinge a rivelare segreti.

CITTA’

Immagina una sera novembrina a Praga, davanti a te la sagoma della collina col castello avvolta nella nebbia e poi le storie inquietanti del Golem, i numerosi cimiteri ebraici, le architetture gotiche del ghetto, le statue emblematiche sul ponte Carlo, l’anima noir della città, tra i racconti contorti di Kafka e le fantasie alchemiche di Rodolfo II… forte da impazzire. Praga la città dello Scorpione.

PORTAFORTUNA

La spirale. Percorso circolare, che dalla periferia conduce al centro e viceversa, ben si addice al tuo spirito di ricerca e al gusto per l’introspezione nel mistero. Collegata all’archetipo del tornio, che girando crea la vita, evoca la caduta nell’abisso da cui si riemerge rinnovati.

Piccolo rituale della fortuna per propiziare la buona sorte a misura di Scorpione!

Oscurità , silenzio, segretezza: le tre parole chiave che griffano la tua personalità e spesso anche le tue scelte, non devono mancare nel tuo rito di compleanno, ne saranno il fondamento. Procurati una bottiglia di buon rosso, l’alternativa se sei astemio the nero nella stessa quantità (che una volta colato e raffreddato verserai in una bottiglia di vetro scuro) e unisci al liquido le seguenti spezie:

- tre grani di pepe nero, dicendo mentalmente “pepe, dà forza alla mia azione”,

- un pezzetto minuscolo di peperoncino “peperoncino, dà ardore al mio desiderio”,

- due chiodi di garofano “garofano, acuisci il mio pensiero”

- un pezzetto di ginseng “ginseng, rafforza la mia volontà, raddoppia la mia energie e porta slancio, passione, intensità al mio anno” (età che stai per compiere).

Preparare questo filtro magico, tappa e completa scrivendo sull’etichetta il tuo nome e data di nascita, legandovi attorno un nastro rosso scuro che chiuderai con nove nodi. La sera del tuo compleanno, tra le 23 e mezzanotte, unisci tre candele (possibilmente di colore rosso scuro) legandole con un filo di ferro. Quindi spegni tutte le luci e nel silenzio più assoluto accendi le tre fiammelle, a una distanza di circa 30-40 cm fissale intensamente ripetendo di continuo il tuo nome come un mantra, apri la bottiglia, versane un sorso in un bicchiere e offrine tre gocce alla fiamma, quindi bevine tre sorsi, augurando a te stesso buon compleanno!

Tarocchi e Astrologia..se vuoi conoscere il loro legame con il corso online di Laura Tuan 

Lascia un commento