• Scritto da: Laura Tuan
  • Pubblicato In: Astrologia
  • Data Pubblicazione: 2019-09-22
  • Hits: 542
  • Commento: 2

Buon compleanno al segno della Bilancia

Oggi 23 settembre il Sole entra nel segno della Bilancia e quindi buon compleanno a tutti voi Bilancia! Possiamo considerare il compleanno come l’inizio del nostro nuovo anno, un nuovo punto di partenza. Il Sole, nel giorno del nostro compleanno, si trova nella stessa posizione che aveva nel momento in cui siamo nati. In astrologia questo è un momento molto importante, è considerato come il momento in cui tutto riprende vita.

Scopriamo qualcosa di più sul settimo segno dello zodiaco: la Bilancia

Passato, presente e futuro del segno della Bilancia

CHI SEI?

Una persona piacevole, garbata e sempre sorridente, ma dietro la maschera diplomatica si nascondono insicurezza e narcisismo. L’amore è il fulcro della tua vita ma se ti manta il complementare con cui condividere l’esperienza, perdi serenità e solo l’arte può darti consolazione.

 

DA DOVE VIENI?

Se hai già vissuto in precedenti esistenze l’esperienza della solitudine e della frugalità ora cerchi un risarcimento nella vita di coppia e nei piaceri d’amore. Sentirti apprezzato e un po’ invidiato ti dà carica perciò curi molto il look e l’immagine sociale. La sensualità è un’emozione nuova che non ti lasci scappare.

 

DOVE VAI?

Per essere pienamente te stesso ti manca ancora un passaggio: l’apparenza gratifica ma non basta, devi conoscere e attraversare le emozioni, anche se ti feriscono, battendoti non solo idealmente per la giustizia e la verità. L’ispirazione arriva nell’ozio, ma poi ti tocca scuoterti e creare.

 

Com’è la Bilancia nata nel giorno di:

Lunedì

prima di tutto l’amore e la famiglia, spesso l’emozione ti fa piangere.

Martedì

il sentimento si allea all’eros, se ami prendi coraggio e iniziativa.

Mercoledì

piacevole e simpatico, hai tante qualità e sai venderle bene.

Giovedì

per la verità e la giustizia puoi tradire i tuoi must: diplomazia e misura.

Venerdì

la quintessenza dell’amore: tenerezza, romanticismo e buongusto. Ma guai a contraddirti!

Sabato

controllato ma rassicurante, fedelissimo mantieni tutte le promesse.

Domenica

gioioso se hai qualcuno da amare, la solitudine di rende artista

Caratteristiche astrologiche del segno zodiacale Bilancia

L’ELEMENTO

A mezza via tra la brezza frizzante dei Gemelli e il vento impetuoso dell’Acquario, l’Aria del tuo segno è il respiro degli amanti, uniti da un bacio. Per questo hai la serenità e la trasparenza del cielo, attraversi la vita con lievità e sai mediare le contese.

 

PIANETI FORTI

Venere, signora anche del Toro, mostra attraverso di te il suo volto più gentile e raffinato, ne conservi il fascino e la socievolezza, ma complice Saturno, esaltato nel segno, assumi un atteggiamento più composto. Armonia, misura e giustizia diventano la regola e anche l’amore si struttura in rapporti stabili, socialmente approvati .

 

PIANETI DEBOLI

L’indecisione e la mancanza di grinta che ti rendono diplomatico ma insicuro, dipendono dall’esilio di Marte, qui privo di reattività e iniziativa. Anche il Sole, in caduta, è debole, può limitare la volontà e provocare narcisismo, ma salvaguarda sincerità e il bisogno di giustizia.

Leggi di più sul carattere della Bilancia

Affinità tra la Bilancia e gli altri segni zodiacali

ARIETE

Tu lui: esattamente il tuo opposto, per giunta imprevedibile: faticherai a reggerlo, ma se riuscendoci vi completerete a vicenda: tu meno pavido, lui più equilibrato.

Lui te: un’inspiegabile attrazione lo spinge verso di te, magari ti definisce crudelmente “creatura insipida”, ma non può fare a meno del tuo sorriso pacificante… sei il suo centro di gravità permanente.

 

TORO

Tu lui: fosse un po’ meno pesante e materico, sarebbe la persona ideale, affettuoso, fedele e come te amante dell’arte e della natura (non per nulla la bella Venere griffa entrambi i vostri segni).

Lui te: ti trova delizioso, ma un dettaglio del tuo carattere non finisce mai di stupirlo: la tua mancanza di decisione e di volontà, per lui punto irrinunciabile. Ti trova prevedibile ma ti resta fedele.

 

GEMELLI

Tu lui: stare insieme a lui è sempre divertente, ti intriga, ti fa giocare, ti stordisce di chiacchiere, estorcendoti promesse. Troppo astuto (e qui casca l’asino!).

Lui te: gli piaci da impazzire, tranne che su un punto: a lui piace arrangiarsi, è un gioco, una sfida alla vita, perciò mal sopporta il tuo spirito legalitario, tutto regolare secondo il codice. Che noia!

 

CANCRO

Tu lui: condividi il suo spirito romantico, ma ti fermi davanti alle sue lune e ai suoi mutismi, incomprensibili per un tipo come te, festaiolo e diplomatico: se ti blinda in casa, impazzisci.

Lui te: condivide il tuo buongusto, l’amore per la casa e per le cose un po’ retrò, ma tu il salotto lo usi per ricevere, lui per sprofondarsi a leggere sdraiato sul divano, ascoltando musica classica.

Conosci la ferita emozionale della Bilancia? L’ingiustizia

LEONE

Tu lui: è proprio la persona di cui hai bisogno, carismatica, volitiva, sicura di sé: al suo fianco ti sentirai sempre protetto e sicuro, i confetti sarebbero la giusta garanzia a vita.

Lui te: perfetto incastro di caratteri, sa che lo seguirai senza fiatare, contento di dargli la mano e farti guidare lungo i percorsi esistenziali: stesso amore per l’arte e la bellezza, stessa fedeltà inossidabile.

 

VERGINE

Tu lui: lo guardi con la stessa espressione che riserveresti a un extraterrestre: gentile, inoffensivo, ma algido e distaccato, al posto del cuore, un computer.

Lui te: non sei il suo tipo, ti giudica vanesio e un filo narcisista. Il suo occhio impietoso non risparmia critiche a nessuno, soprattutto a chi gli appare così diverso.

 

BILANCIA

Tu lui: l’ideale, te stesso allo specchio: stessa diplomazia, stessa gentilezza, ma purtroppo anche la stessa indecisione: chi dei due farà il primo passo?

Lui te: sei il suo gemello siamese, attaccati per il cuore, che condivide tutto, emozioni, fantasie, noie. Non sopportate il chiasso e fuggite davanti alle scelte.

 

SCORPIONE

Tu lui: la sua sensualità indubbiamente ti intriga, ma quanto ti infastidiscono il criticismo e la pesantezza! Adori le tinte pastello, il cremisi delle emozioni forti ti spaventa.

Lui te: sei la farfalla che lo seduce, ma non appena tenta di catturarti col retino scappi via spaventato. La sua folle gelosia ti smonta, all’amore chiedi complicità e fiducia.

 

SAGITTARIO

Tu lui: fatti della stessa pasta, ossia il codice civile: per amore di giustizia diventate don Chisciotte. Lui si immola, mentre tu te la dai diplomaticamente a gambe. Troppe emozioni ti stordiscono!

Lui te: sei tutto ciò che non è vorrebbe essere, la misura, l’equilibrio, perciò ti vuole così appassionatamente… E infatti ti avrà!

 

CAPRICORNO

Tu lui: diversi come il giorno e la notte, infatti l’idea di avvicinarlo non ti sfiora nemmeno: senti istintivamente che finirebbe male per il tuo cuoricino surgelato dalla sua freddezza.

Lui te: la tua socievolezza, il gusto delle apparenze, gli acquisti frou frou… lo fanno star male solo al pensiero: meglio cambiare subito direzione!

 

ACQUARIO

Tu lui: la sua lievità ti intriga, a chi non piacciono le ali colorate di farfalla? Peccato che tu scelga la libertà, mentre lui vuole i confetti.

Lui te: sei il suo mito, così dinamico, colto, comunicativo… Il guaio è che parli con tutti, giorno e notte, mentre lui vuole l’esclusiva.

 

PESCI

Tu lui: musica, arte, natura, cavalcate la stessa onda, suonate la stessa nota. Peccato sia così sregolato e inafferrabile!

Lui te: gli piaci tanto finché non ti avvicini troppo, amante delle regole da cui lui sfugge fin dai tempi dell’asilo: sregolatezza e genio, un binomio che lo distanzia da te.

Chi è Laura Tuan?

 

Bilancia , ecco il tuo...

GIORNO FORTUNATO

Il venerdì, sacro alla dea Venere e alle sue compagne Ishtar, Hathor e Freya, tutte divinità femminili della bellezza e dell’amore. Favoriti, però, non sono solo i convegni amorosi, gli acquisti di abbigliamento e le sedute di bellezza, il venerdì è il giorno giusto anche per vernissage, lavori artistici o artigianali, firma di contratti o azioni legali.

 

NUMERO

Come per il Toro è il 6, il numero dell’unione tra forze complementari, ma anche quello della tentazione, che si evita soltanto attenendosi alla regola e alla misura.

COLORE

E’ il verde della vegetazione e della natura che rigenera, perché Venere assume anche i caratteri vivificanti di Flora e Igea, divinità dei fiori e della salute. Basta pensare che gli antichi Egizi attribuivano il titolo di “Grande Verde” al dio solare Osiride, che muore e rinasce in forma di spiga verdeggiante.

ANIMALE

La colomba. Consacrata a Venere per il carattere pacifico e delicato, che ne fa il simbolo della mitezza e dell’amore, è messaggera di alleanza e di armonia ritrovata, infatti dopo il diluvio fa ritorno all’arca di Noè con un rametto di ulivo nel becco. I greci l’allevavano nei santuari per le sue virtù oracolari, mentre a Roma andavano a ruba le sue uova ritenute afrodisiache. Si racconta che la colomba pecchi di eccessiva loquacità, ma quando perde il compagno si consuma nel dolore e rifiuta di unirsi ad altri. Per questo, oltre che della bilancina moderazione, simboleggia amore coniugale e fedeltà a oltranza.

PROFUMO

Gelsomino. In oriente è il fiore del paradiso perché il suo odore penetrante che vince quello di tutti gli altri fiori simboleggia l’amore e i desideri realizzati. I suoi cinque petali, infatti, alludono alla grande madre e all’unione perfetta, quella del due, femminile, con il tre, maschile. In più una leggenda persiana lo fa derivare dall’amore disperato di una fanciulla che si smarrisce nel deserto in cerca dell’amato, partito per la guerra. Ogni varietà esprime sentimenti diversi: rosa, amore timido; giallo, felicità, rosso: passione erotica, appagamento dei sensi.

Venusiana anche la verbena, offerta dagli antichi romani a capodanno come augurio di felicità, armonia e benessere. Si donava agli ambasciatori impegnati a stringere alleanze e a brandire la guerra, per questo è una pianta di pace e concordia, il cui profumo secondo gli antichi erbari garantisce fascino e amore inossidabile.

CRISTALLO

Giada. In spagnolo significa “pietra del fianco”, perché ritenuta curativa nei confronti delle malattie renali, tradizionalmente attribuite alla Bilancia. In Cina la sua bellezza ne fa il minerale più nobile, quintessenza di tutte le virtù: è malleabile nonostante la durezza, sembra brillare dall’interno e in più presenta diverse sfumature di colore, simbolo di versatilità e perfezione. Portata come gioiello dona coraggio, saggezza e sentimenti inossidabili. Una curiosità: in cinese gioco di giada significa fare l’amore e la sua luminosità è sempre paragonata all’incarnato delle fanciulle in fiore.

AMBIENTE

Immagina le danzatrici in tutù di Monet, una scuola di ballo, una sala da the viennese, un auditorium di musica classica. E ancora strade eleganti, campanili snelli, viali puliti e ombreggiati di piante, oppure parchi fioriti e ordinati, dove nulla sia lasciato al caso.

ALBERO

Tiglio. La dolcezza del suo profumo lo collega alla sfera del cuore e alle sue divinità protettrici, Afrodite nel mondo greco, la bella e trasgressiva Freya in quello germanico. Sempre nel nord il tiglio era custode delle case perché le proteggeva, ricevendo in cambio offerte. Si meditava sotto alle sue fronde per avere ispirazioni creative ed emettere sentenze più tolleranti nell’amministrazione della giustizia. Le sue foglie a forma di cuore ne fanno il simbolo dell’amore coniugale, punto di forza del tuo segno, come testimonia la leggenda di Filemone e Bauci che per non separarsi mai chiesero agli dèi di trasformarli in alberi: lui divenne quercia, lei tiglio.

“E’ facile essere buoni, difficile essere giusti” (Victor Hugo)

 

CITTA’

Se è vero che la bilancia ha due piatti e tu due anime, quella solare, più calda, somiglia a Siviglia, tutta ventagli, merletti, romantici balconi in ferro battuto e persiane socchiuse, per garantire intimità e penombra. La metà notturna, più fredda e composta, risuona invece la nota asburgica di Vienna, a tratti leziosa a tratti severa, tra il Castello di Schonbrunn e il Belvedere, tra un walzer e una marcetta, una sacher e uno strudel. Filo conduttore comune, l’amore: il ritmo del cuore si adegua a quello dell’altro.

ARCANO

La Giustizia, la carta numero otto. Raffigura un angelo, probabilmente Michele, che impugna nella mano destra la spada del rigore e nella sinistra la bilancia della giustizia. Tale e quale l’egizia Maat, dea della misura, anch’essa munita di bilancia con la quale si pesava il cuore dei defunti al fine di deciderne la futura destinazione.

Tarocchi e Astrologia..se vuoi conoscere il loro legame con il corso online di Laura Tuan

Ecco un piccolo rituale portafortuna per i nati della Bilancia

Mela mangiata, mezza mela, tempo delle mele, infatti il tuo compleanno coincide col loro raccolto. Cogline una, bella rossa come quella di Biancaneve e tagliala in due in senso orizzontale. Al centro di ogni metà il torsolo evoca una stella stilizzata, quella che potrai accendere in te solo accanto a chi ami e viceversa. E allora procurati un bigliettino di pergamena dal diametro inferiore a quello del frutto, scrivi con l’inchiostro verde i tuoi dati di nascita e quelli dell’amato bene (Tizio o Caia se ancora non c’è). Unisci le due metà perché combacino perfettamente e lega il tutto con un nastro verde fermandolo con tre nodi. Praticando il primo dirai “mela di Venere, signora d’amore, accendi in me la mia stella, perché possa rifulgere illuminando il mio cammino e quello di chi amo”. Ripeti la formula aggiungendo il nome della persona, al terzo infine completa la frase chiedendo che questo sia il tuo dono di compleanno, realizzato entro il prossimo. Disponi infine la tua mela al centro di un cerchio di candele, sei in tutto, alternandone una rosa e una verde e falle ardere finché non si saranno completamente consumate. Potrai conservare il tuo frutto appendendolo in un luogo areato finché non sarà completamente secco.

 

 

 

 

Commenti

Scritto da 2019-09-24 16:32:00 Postato da Viviana Link al Commento
grazie carissima Paola, tu ascendente Bilancia, io Sole in Bilancia!! Festeggiamo!!!
Scritto da 2019-09-24 15:28:09 Postato da PAOLA BOUYELFANE Link al Commento
GRAZIE,VIVIANA,STUPENDO AUTUNNO ANCHE A TE BYE

Lascia un commento