• Scritto da: Giusy Vesperini
  • Pubblicato In: Karma e Destino
  • Data Pubblicazione: 2020-01-23
  • Hits: 930
  • Commento: 0

Legame karmico di Nettuno: come riconoscerlo

Nettuno governa il segno del Pesci, segno legato al misticismo, alla fede e all’evoluzione spirituale.

L’energia di Nettuno è una forza che è totalmente al di là di ogni tipo di controllo, poiché va oltre ogni logica e razionalità.

Nettuno rappresenta la necessità umana di perdere lo stato di coscienza per alterarlo oltre ogni limite materiale, dell’Io o della personalità.

In un legame karmico di Nettuno la caratteristica distintiva è una sorta di riconoscimento quasi religioso, di un estremo e profondo senso di riconoscenza verso la persona.

E’ una sorta di forte impulso a essere generosi e tolleranti verso l’altro quasi come se gli dovessimo la vita.

In questo caso, Stephen Arroyo spiega che gli aspetti dinamici da indagare sono principalmente la quadratura e l’opposizione, che si formano tra Nettuno e i pianeti personali (Sole, Luna, Mercurio, Venere e Giove) dei temi natali delle due persone, coinvolte nella relazione.

Le congiunzioni sono considerate, nel caso di Nettuno, aspetti armoniosi che si esprimono attraverso una forte identificazione con l’altra persona e spesso un sentimento di compassione e partecipazione che si realizzano attraverso una totale sintonia nei confronti dei bisogni e dei desideri dell’altra persona.

Come riconoscere un legame karmico di Nettuno

Come abbiamo già potuto capire dalle poche righe appena scritte, i legami karmici di Nettuno sono caratterizzati dalla sensazione di dover ripagare un debito.

Nella comparazione tra i due temi natali (sinastria) la persona Nettuno è quella che sente un forte senso di indebitamento nei confronti della persona rappresentata dal pianeta personale.

La persona Nettuno tende a idealizzare l’altro e sente una voglia (e non un dovere) di dare senza chiedere nulla in cambio, proprio per colmare un “debito” karmico.

E’ come un’ossessione nel voler ripagare qualcosa di indefinito, che può generare risentimento o confusione qualora non si riceva niente in cambio.

La persona Nettuno inoltre, può sentire forte l’impulso di sfuggire all’influenza generata dalla persona che mette il pianeta personale, nell’aspetto.

In questo caso, a differenza degli altri pianeti del destino, chi la fa da “padrone” è la persona che mette il pianeta personale.

Quest’ultima, infatti, ricevendo amore incondizionato potrebbe approfittarsene poiché sente che l’altro è sempre e comunque a sua disposizione per soddisfare qualunque richiesta o desiderio.

Sente però anche forte, una sorta di frustrazione poiché la persona Nettuno tende a sfuggirgli, a non essere mai chiara. Come se ci fosse una sorta di vaghezza e nebulosità in quello che dice o fa.

Non è mai chiaro/a con me”

“Non si capisce cosa vuole”

“Sembra tutto amore però c’è qualcosa che non capisco”

“Lascia intendere una cosa e invece poi ne è un’altra”

Sono queste le frasi che potreste aver detto se vi trovate all’interno di un legame karmico di Nettuno.

La confusione e la poca chiarezza la fanno da padrone.

Karma? Cosa vuol dire?

Il legame karmico di Nettuno di quali vite precedenti ci parla?

E’ palese ormai che nelle vite precedenti uno dei due deve aver fatto un grosso favore all’altro.

Potrebbe aver salvato la vita dell’altro durante una battaglia o magari avergli elargito una somma di denaro per aiutarlo in una situazione di indigenza.

Le situazioni che possono aver coinvolto le due persone sono innumerevoli e possono essere meglio definite solo attraverso il confronto dei rispettivi temi.

In questo confronto si vanno a definire i settori della vita che hanno fatto da scenario tra le due persone nelle vite precedenti, permettendo così di indagare meglio sul tipo di debito che si è generato.

Vuoi sapere di più su Giusy Vesperini?

Come trasformare il karma di Nettuno in un legame karmico consapevole?

Come negli altri tipi di legame karmico, non è facile capire e risolvere il karma.

E’ ancora più difficoltoso in questo caso, proprio perché è coinvolto Nettuno. Quando si parla di lui, tutto diventa etereo, nebuloso e irragiungibile.

Le persone coinvolte in questo legame karmico, dovrebbero imparare a bilanciare i propri slanci amorosi.

La persona Nettuno dovrebbe imparare a dosare la propria generosità, cercando di razionalizzare la sensazione di indebitamento.

Dovrebbe cercare di essere chiara nell’esprimere ciò che sente, anche qualora questo fosse negativo. Senza lasciar intendere qualcosa che non è, o lasciando che l’altro interpreti a suo modo.

La persona che mette il pianeta personale, dovrebbe cercare di non approfittarsi dell’ estrema magnanimità e disponibilità dell’altro.

Venirsi incontro, capire come affrontare certe dinamiche e sciogliere un nodo karmico è sempre più facile quando si ha la consapevolezza di che tipo di nodo si tratta e se lo è veramente.

Tuttavia l’unica vera cura, sempre, in qualunque tipo di relazione o legame, è l’amore.

L’amore e il perdono risolvono ogni tipo di karma.

Calcola il tuo legame karmico e scopri come far evolvere il tuo rapporto!

Lascia un commento