Trasformare la paura in amore - con meditazione n. 3

Questo è il terzo video con meditazione guidata gratuita della  serie “Trasformare la paura in amore” e ha l’obiettivo di dare energia a una persona cara.

Trovi gli altri video con meditazione guidata qui

  1. trasformare la paura di ammalarsi,
  2. trasformare la paura che si ammali qualcun altro,
  3. come dare energia a una persona cara,
  4. come contattare il medico interiore
  5. come creare il futuro che desideri

La terza meditazione può essere fatta anche senza seguire l’ordine, quindi anche se non hai fatto le due precedenti.

Trovi il file mp3 della meditazione per dare energia a una persona cara qui

Guarda il video:

Trascrizione:

Siamo qui per fare la nostra meditazione per trasformare la paura in amore numero 3.

Prima di cominciare la meditazione volevo farvi una breve premessa.  Vorrei andare leggermente avanti rispetto alle meditazioni che abbiamo già fatto.

Come si può pensare e guardare il mondo con gli occhi della nostra anima 

Chi mi segue sente ripetere continuamente quando parlo di legge di attrazione che il nostro obiettivo è quello di vibrare le frequenze alte e associamo le frequenze alte alla luce e quindi anche ovviamente all'amore.

Quando siamo in una situazione come quella di oggi, in cui si sta spargendo parecchia paura tra le persone, chiaramente ci stiamo allontanando dalla luce e sta prevalendo in molti di noi la parte buia.
La parte buia è semplicemente assenza di luce, per cui vorrei invitarvi a vedere il passaggio alla trasformazione della paura in amore come un passaggio dal nostro ego - che è quello limitato, il nostro piano mentale inferiore, chiamatelo come volete - che è soggetto in grande forza alla dualità e quindi si trova molto spesso in situazioni di ombra e provare a salire e trovare un contatto con la nostra anima, che ci dà la possibilità invece di accedere a quella parte di noi che è luce pura.

Faccio un esempio della differenza da cosa vuol dire essere nell’ ego ed essere nell'anima. Ce ne possiamo rendere conto quando pensiamo una persona a cui vogliamo bene (o anche a cui non vogliamo particolarmente bene). 

Quando pensiamo una persona e cominciamo a vedere soprattutto i suoi difetti a essere arrabbiati con i suoi difetti, in quel momento lì siamo nell’ego, perché vediamo la parte negativa e sta venendo fuori dalla nostra voglia di discriminare, di evidenziare cosa non va bene, quello è l’ego.

Quando siamo veramente profondamente collegati sul piano dell'anima con questa persona in realtà vediamo solo luce, vediamo solo luminosità. Ci siamo staccati dalla dualità e per qualche istante possiamo veramente apprezzare la sua anima per quello che è.

Preoccupazione per la salute di una persona cara 

La stessa cosa quando ci preoccupiamo per la malattia. Se siamo preoccupati per la malattia di una persona cara - che è il tema che vorrei affrontare stasera in meditazione coinvolgendo una persona cara - vi chiedo già di cominciare a pensare se c'è qualcuno in particolare per i quali siete preoccupati per il virus,  perché così possiamo lavorare direttamente con questa persona.

Quando pensiamo alla persona e siamo preoccupati, quello che si preoccupa è sempre l’ego. Quindi l'idea che voglio far passare adesso mentalmente e poi spero di riuscirci con la meditazione di arrivare a sentirlo un po’ più profondamente dentro di noi, è quella che se noi pensiamo a questa persona sul piano dell'anima possiamo mandare luce, possiamo aiutare a sostenere energeticamente la persona con la luce e in qualche modo stiamo attivando un processo di trasformazione della paura in amore tramite la luce e quindi stiamo aiutando anche il suo sistema immunitario a difendersi dal virus.

Sappiamo che le frequenze basse purtroppo attirano la malattia, le frequenze alte invece non si lasciano agganciare dalla malattia quindi l'invito a tutti è: state alti, in alto le frequenze in alte  vibrazioni anche per le persone a noi care.

Quando ci rendiamo conto che siamo preoccupati ricordiamoci che quello è  l’ego e quindi è molto importante fermarsi dire no questo è l'ego adesso io voglio collegarmi con l'anima.
 

Scarica la meditazione in mp3 qui

Lascia un commento