Acquario ascendente Pesci

L'Acquario è un segno d'aria, di tipo fisso e di natura maschile. E' l'undicesimo segno e si trova dopo il Capricorno e prima del Pesci. Ha un'energia di tipo conservativo quindi mantiene e si prende cura di ciò che esiste già. Questa facoltà è particolarmente ben esercitata nei confronti delle parole e dei pensieri.

Il Pesci è un segno d'acqua, di tipo mobile e di natura femminile. E' il dodicesimo ed ultimo segno e si trova dopo l'Acquario e prima dell'Ariete. Ha un'energia di tipo trasformativo, quindi trasforma qualcosa che esiste già in qualcosa di diverso. Questo talento è particolarmente forte nei confronti delle emozioni. Il pianeta governatore del segno dell'Acquario è Urano. Il pianeta governatore del segno dei Pesci è Nettuno. Cosa succede se mescoliamo queste caratteristiche? Come sarà una persona nata sotto il segno dell'Acquario e con ascendente nel segno zodiacale del Pesci?

Uomo segno zodiacale Acquario

Uomo ascendente Acquario

Donna segno zodiacale Acquario

Donna ascendente Acquario

Uomo segno zodiacale Pesci

Uomo ascendente Pesci

Donna segno zodiacale Pesci

Donna ascendente Pesci

Il segno dell'Acquario. Il segno del Pesci

A differenza di quello che comunemente si pensa, il simbolo dell'Acquario non rappresenta affatto l'acqua, in realtà sono due serpenti simbolo della conoscenza. Nel giardino dell'Eden, il serpente tentò Eva con la mela, il frutto della Conoscenza. Eva accettò di mordere il frutto proibito e nel farlo non solo ottenne la conoscenza ma fece qualcosa di molto più grande, ovvero permettere agli uomini di conoscere cosa fosse la libertà. In questo simbologia è racchiuso il senso di questo segno zodiacale: la libertà e la comunicazione. Come scrive Fabrizio Mariotti negli "Ordini del destino", l 'Acquario è il terzo ed ultimo dei segni d'aria. Si occupa anch'esso di comunicazione ma è una comunicazione totalmente diversa dagli altri due. La comunicazione del Gemelli è funzione espressiva personale; la comunicazione della BIlancia ha fini sociali attraverso la legge; l'Acquario comunica alla globalità. Questo segno percepisce l'universo in ogni singolo e lotta affinché ognuno abbia la libertà di manifestare la propria unicità. La frase che associamo all'Acquario è "Io collaboro"

La funzione conservativa che appartiene a questo segno, si espleta nella ricerca costante di di tutto quello che può rendere la vita degli uomini più semplice e agevole possibile, in modo appunto di conservare la propria energia.

Soffre della ferita emozionale da autoritarismo subito. La ferita è provocata da eventi insoliti e inaspettati e il genitore coinvolto è di solito quello dello stesso sesso o comunque di colui che esercita l'autorità.

Cos'è la ferita da autoritarismo? Scoprilo qui

Il bambino perde fiducia nella figura autoritaria, quindi non ha più nulla in cui credere e se ne allontana. Indossa perciò la maschera dell'esule o dell'emigrante. Diventa il ribelle che non crede più in niente e che mette in continua discussione le convenzioni sociali. Nasconde in fondo la paura di non avere una propria casa, una propria patria.

Non sei Acquario e vuoi sapere la tua ferita emozionale? Clicca qui

Il simbolo o l'immagine associata al Pesci è alquanto evidente e ancora una volta cela in sé il significato profondo del segno zodiacale. Pensiamo alla profondità degli oceani. L'acqua è associata alle emozioni e ai sentimenti e con questo segno che nuota nella profondità degli abissi abbiamo un mix che sconvolge i sensi e la ragione. Il Pesci è l'ultimo segno dello Zodiaco e l'epilogo non può essere che ad effetto e le aspettative non vengono deluse. Il Pesci conosce la profondità delle emozioni e questa abilità di sentire gli conferisce un unione con qualcosa di più grande per cui ogni essere vivente viene percepito come fratello.

Il segno zodiacale del Pesci è orientato al tempo futuro. Questa inclinazione è legata alla speranza che domani ci sarà la soluzione per ogni problema. E' una questione quasi mistica e religiosa in cui l'individuo si affida a qualcuno più grande di lui che un giorno dopo la morte fisica ricompenserà tutta la sofferenza terrena con un giusto premio nell'aldilà.

Soffre della ferita emozionale da umiliazione ricevuta. E' una ferita che scaturisce da un cattivo rapporto con persone di genere femminile, quindi riferendosi all'infanzia è causata dalla madre o da chi si occupa dell'accudimento del bambino. Il bambino percepisce un eccessivo controllo da parte della mamma. Questa fa sempre notare che c'è sempre qualcosa di fisicamente sbagliato nel bambino. Per non sentire il dolore causato da questa ferita, il segno zodiacale del Pesci indossa la maschera del masochista: limita la sua libertà e la sua vita facendosi carico dei problemi e delle sofferenza degli altri. L'unica paura che ha veramente è quella di essere libero di sentire veramente i propri bisogni e di ascoltarsi. Sa farlo benissimo nei confronti degli altri ma non riesce a farlo con sé stesso.

Qui parliamo della ferita da umiliazione

 

Cosa vuol dire essere Acquario ascendente Pesci?

Se sei un uomo:

Il Segno in Luce è il il segno in cui era il Sole al momento della tua nascita. Esempio: se sei nato il 25 gennaio il tuo segno in Luce è Acquario. Semplice! Il segno in ombra è il tuo ascendente.

Se non sai cosa vuol dire luce e ombra leggi qui

Se sei una donna:

Il segno in Luce è il tuo segno Ascendente. Il segno in ombra è il tuo segno zodiacale, quello in cui si trovava il Sole al momento della tua nascita. Esempio: Se sei nata il 25 gennaio il tuo segno zodiacale è Acquario e questo sarà il tuo segno in ombra.

Se non conosci il tuo ascendente puoi scoprirlo qui

Uomo del segno dell'Acquario. Donna ascendente Acquario.(Acquario in Luce).

Avere un segno zodiacale in luce vuol dire che di questo segno avrai le caratteristiche positive più in evidenza. In questo caso la tua più grande dote è il genio, la capacità di vedere e pensare diversamente dagli altri. Sei proiettato verso il futuro e vedi, immagini cose di cui gli altri non possono rendersi conto. Hai una grande indipendenza mentale e questo ti permette di vedere la verità, di guardare le cose da un punto di vista che sfugge al resto dei segni zodiacali. Questa dote innegabile unita ad una fortissima testardaggine fanno di te un genio con le potenzialità per poter cambiare il mondo.

Uomo ascendente Acquario. Donna dell'Acquario (Acquario in ombra).

Avere un segno zodiacale in ombra vuol dire che di questo segno avrai più marcate le caratteristiche negative. In questo caso cosa vuol dire? Indubbiamente ti senti un o una "ribelle", non ti ritrovi in questa società e non ne accetti le convenzioni. Ma dimentichi spesso che il sistema si combatte dall'interno e non facendo il bombarolo solitario. Non è avendo degli sciocchi atteggiamenti da adolescente ribelle che mostri la tua genialità. Purtroppo avendo l'Acquario in ombra è questo quello che tendi a fare. Ti incaponisci su modi di fare che ti fanno sentire originale ma che ti portano su una strada sbagliata. Per cambiare il mondo ed avvicinarlo a quelli che sono i tuoi ideali devi usare la tua genialità in altri modi, più proficui che insistere nell'avere dei comportamenti rivoltosi che tendono a scandalizzare il prossimo.

Uomo del segno del Pesci. Donna ascendente Pesci (Pesci in Luce).

Siete persone molto empatiche e gentili. Come l'acqua, siete docili e vi adattate bene ad ogni situazione e ad ogni cambiamento. Siete persone compassionevoli, è facile per voi mettervi nei panni dell'altro. Ma la vostra vera grande risorsa è l'immaginazione e la capacità di sentire la trascendenza di sé. Sapete bene che sotto la forma esiste ben altro, avete una capacità intuitiva molto sviluppata. Se adeguatamente utilizzata e ascoltata questa capacità, può regalarvi grandi soddisfazioni. Siete inoltre persone cariche di fascino in quanto aleggia in voi una sorta di mistero, siete insondabili e impenetrabili e questo vi rende terribilmente attraenti.

Uomo ascendente Pesci. Donna del segno del Pesci(Pesci in Ombra).

Il forte impatto che hanno le emozioni e i sentimenti su di voi si rivela spesso il vostro più grande nemico. Diventate vittime di voi stessi e della vostra immaginazione. Ricordi, impressioni, avvenimenti diventano talmente scioccanti per voi, che tutto quello che cercate è solamente un anestetico per tutta questa sofferenza. Così finite per andare alla ricerca della vostra prigione dorata, una boccia che contenga un oceano: un lavoro qualsiasi, una relazione stabile, un basso profilo insomma che vi garantisca di sopravvivere senza impazzire. Ma poi state male anche così, perché la vostra vera natura è soffocata, allora cercate l'evasione della realtà. Il palliativo è la vostra immaginazione e creatività, che vi da l'illusione di essere essere fuori dal mondo quando invece ci siete dentro con tutte le scarpe.

Lascia un commento