• Scritto da: Viviana Bertoglio
  • Pubblicato In: Meditazione guidata
  • Data Pubblicazione: 2020-06-15
  • Hits: 188
  • Commento: 0

Meditazione guidata autostima: integra la tua ombra

Se non sai che cos’è l’ombra leggi qui

Guarda il video con la meditazione guidata

 

Vi ricordo che una normale attività umana è quella di proiettare la colpa delle nostre emozioni negative fuori di noi,  per cui vediamo sempre qualcuno che rappresenta un nemico al di fuori di noi. 

Legge dello specchio: legge universale n°8. Scopri di più!

Può essere una persona, può essere anche una vicenda, un evento. Per esempio nel caso in cui stiamo male per mancanza di abbondanza economica, proiettiamo la colpa sull'economia mondiale, su vicende esterne che non sono una persona. 

Queste proiezioni sono una manifestazione dell'ombra perché indicano che non stiamo prendendo responsabilità per la nostra situazione, ma stiamo cercando di metterci nella posizione della vittima, di trovare il nostro carnefice fuori di noi.

Cosa significa scoprire la nostra ombra 

Cos’è l’ombra e come individuarla. Leggi qui!

Significa abbandonare questo tipo di resistenza che noi abbiamo verso la realtà e riconoscere che ne siamo responsabili.

Quindi cominciare a capire che abbiamo attirato quella situazione che ci turba, che da qualche parte c'è un insegnamento per noi. 

Significa smettere di negare la realtà. Questo non vuol dire approvarla in qualche modo o darle più valore,  ma semplicemente riconoscere che la realtà è quella è, che abbiamo un problema. 

Riconoscere che abbiamo un problema e poi cominciare il nostro lavoro su noi stessi. 
Cominciare ad accogliere quella parte di noi che ci sta boicottando per farsi vedere perché noi non la stiamo guardando.

È una parte di noi che abbiamo tenuto in ombra e che ora ha bisogno di emergere.

Faremo un processo - tramite la visualizzazione - di integrazione di questa parte in ombra.

Prima di cominciare la meditazione vi chiedo di pensare, senza pensarci troppo, la prima cosa che vi viene in mente, a qualcosa che vi dà molto fastidio oppure a una persona con la quale avete un problema particolarmente forte.

Andremo a trasformare questa situazione da voi percepita come una minaccia che viene dall'esterno e faremo un lavoro di perdono all'interno di noi stessi per non avere visto prima che questa persona non fa altro che rimandarci la nostra ombra.

Incominciate a individuare quale può essere la situazione fastidiosa su cui volete lavorare.
Può essere una situazione economica, per esempio “non sono riconosciuto abbastanza”, “non guadagno abbastanza”,  “non ho abbastanza disponibilità” -  quindi la colpa è dell'economia, c'è sempre qualche colpa fuori, il mio datore di lavoro che non riconosce i miei meriti… 

Come individuare l’ombra nel tema natale!

Oppure può essere una tematica legata alle relazioni, per esempio una persona, di solito un familiare stretto, con il quale abbiamo un rapporto molto duro e difficile. 
Questo significa che noi usiamo l’escamotage di avere una persona su cui riversare le nostre emozioni negative, per non vedere una parte di noi che invece in qualche modo la nostra anima vorrebbe farci vedere attraverso questa relazione negativa.

Cercheremo di fare il passaggio, il click, che ci consente di capire cosa non vediamo di noi.

Spero che abbiate un’idea di quale situazione volete affrontare in questa meditazione. Chiaramente non si possono fare tutte insieme quindi vi chiedo di scegliere e potete eventualmente ripetere la stessa meditazione più volte decidendo all'inizio quale difficoltà o problema vedete nella vostra vita che volete affrontare nel corso della meditazione.

Esercizi pratici per individuare l’ombra attraverso il segno zodiacale.
 

Lascia un commento