Marte retrogrado in Acquario

Il 16 Maggio 2018 Marte è entrato nel segno dell’Acquario, creando notevole dinamicità e stimolo verso il cambiamento, specie in relazione al contemporaneo ingresso di Urano nel segno del Toro. 
Impossibile non tenere conto del sincronismo di questi due transiti, poiché insieme hanno dato inizio ad un lungo periodo di trasformazioni e cambiamenti (vedi le previsioni per Urano in Toro), rispetto ai quali Marte rappresenta lo  “stimolo creatore”, la “miccia d’innesco”, “il fuoco marziano”  che accende  “l’aria uraniana”  dando vita ad una nuova realtà.
Il 27 Giugno  2018 Marte ha arrestato il suo percorso attivo in Acquario ( circa 9 gradi) ed è entrato nella sua fase di retrogradazione ( Marte retrogrado) dalla quale uscirà il 28 Agosto, data in cui il Pianeta si troverà talmente indietro da raggiungere i 28 gradi del Capricorno.  

Un pianeta è in moto retrogrado quando il suo percorso inverte la direzione apparente nel cielo e non gira quindi seguendo l'ordine dei segni dall'Ariete verso il Toro e il Gemelli fino ai Pesci, ma va al contrario quindi per esempio dall’Ariete ai Pesci e poi all’Acquario. 


Dal 28 Agosto Marte riprende il suo moto attivo in Capricorno.
Dall’11 Settembre entra di nuovo in Acquario e ne esce definitivamente il 15 Novembre  2018.
Per circa 6 mesi dunque, Marte ci accompagna nel suo transito in Acquario, lambendo anche gli ultimi gradi del Capricorno.

Gli effetti di Marte in Acquario

Che significato ha il fatto che Marte sia entrato in Acquario? Cosa cambia? Che effetti può avere su di noi? Abbiamo detto che Marte, in aspetto a Urano nel transito avvenuto a Maggio, ha ricoperto il ruolo di “fuochista del treno” , è stato la “miccia d’innesco” per l’esplosione della bomba rappresentata da Urano; entrambi i Pianeti però, oltre al lavoro di sinergia, portano avanti un compito ben preciso nei loro rispettivi transiti ed è un’attività strettamente collegata all’energia del Segno in cui transitano.  Di Urano abbiamo già parlato nell’articolo relativo al suo transito, mentre ora ci concentreremo sul transito di Marte.
Marte in Acquario rappresenta lo stimolo alla ribellione, al cambiamento e al bisogno di esprimere la propria identità senza filtri e la propria libertà senza giudizi; qui Marte cerca di “imporre” la propria identità fra mille individui diversi, fra mille identità diverse, le quali proprio per il fatto di essere “diverse” accetteranno la spinta assertiva di questo “individuo” che cerca di entrare nel mondo della globalizzazione per dire la sua e farsi notare. Marte chiede libertà, pretende il suo spazio e accorre in aiuto all’umanità infondendo coraggio e un pizzico di incoscienza in un momento di profondo e radicale rinnovamento culturale; senza la spinta di Marte, in questo momento,  non avremmo la forza di fare delle scelte indispensabili alla nostra evoluzione.

Il segno dell’Acquario per sua natura non giudica “l’altro”, anzi, cerca di comprenderlo e di imparare da lui, per poi divulgare ciò che ha appreso, con l’intento di portare conoscenza sulla Terra; per questo motivo, Marte di transito in questo segno troverà la sua opportunità di espressione e manifestazione creativa, contando sul fatto che il messaggio che vuole trasmettere, legato al coraggio di esprimere sé stessi fino in fondo,  verrà divulgato dall’aria  della  “comunicazione globale” acquariana, senza alcun ostacolo o censura. 

Marte congiunto al Nodo Sud di transito in Acquario

In questi mesi di moto attivo prima e retrogrado poi, Marte  si trova praticamente in costante “congiunzione” al Nodo Sud di transito. I Nodi Lunari sono punti fittizi nel Cielo e sono due: Nodo Sud ( Coda del Drago) e Nodo Nord (Testa del Drago).  I Nodi Lunari rappresentano, in estrema sintesi, il passato e il futuro, ossia ciò che abbiamo imparato attraverso le esperienze passate e ciò che siamo chiamati ad esperire attraverso le nostre azioni future.  I Nodi determinano il percorso della Coscienza dell’Individuo, indicandone il punto di provenienza (Sud) e quello di arrivo ( Nord) in questa esperienza terrena. Ognuno di noi ha nel proprio Tema Natale questa indicazione  sui Nodi (Nodi di nascita) ed essa rappresenta l’obiettivo permanente su cui lavorare durante  tutto l’arco della nostra vita ma, nel frattempo, i Nodi così come i Pianeti si muovono nel Cielo determinando di volta in volta le tappe del nostro cammino. 

Leggi di più sui Nodi Lunari

Marte rimarrà congiunto al Nodo Sud ancora per diverse settimane e ciò significa che si andrà a lavorare, in maniera determinante, su quei processi di liberazione del pensiero che abbiamo già tentato di raggiungere in passato, ma con scarsi risultati.  A Maggio abbiamo avuto l’opportunità di batterci per liberarci da una situazione che ci opprimeva o da un passato che ormai ci stava stretto, ma  la quadratura con Urano in Toro ha reso tutto più difficile e per molti di noi a tratti anche doloroso. Sentivamo la necessità di uscire da situazioni stagnanti, ormai logore ed il bisogno di raggiungere nuovi obiettivi respirando aria nuova si faceva sempre più impellente, cosicché molti di noi probabilmente, hanno agito d’impulso, spinti dall’onda propulsiva in atto, senza valutare se fossimo pronti o meno al processo innovativo ed evolutivo. 

Moto diretto e moto retrogrado dei pianeti, effetti generali

Nel momento in cui Marte in moto ATTIVO si è congiunto al Nodo Sud di transito, si è aperto un “portale” di collegamento col nostro passato ed è stato proprio in quel momento che abbiamo avuto l’occasione di buttare via ciò che non serviva, liberandoci di vecchi sistemi e modi di pensare, agendo attivamente. In quell’occasione ci siamo confrontati con noi stessi, scoprendo se eravamo davvero liberi di proseguire il viaggio, o se c’era ancora qualche “catena” da spezzare... Quando si ha tanta voglia di libertà e di novità, si diventa un po’ come dei bambini di fronte ad una tavola imbandita di dolciumi e non si valutano i danni che possono derivare da un’abbuffata senza alcuna cautela, così la stessa situazione si è presentata a tanti di noi di fronte al primo passaggio di Marte in congiunzione al Nodo Sud: molti non erano pronti a spiccare il volo e sono caduti, più o meno rovinosamente a terra, mentre altri davvero pronti al rinnovamento e liberi, hanno colto l’occasione  facendola fruttare. 

Il messaggio di questo transito di Marte RETROGRADO dunque, è quello di prepararsi al meglio per il futuro prossimo, sistemando  in maniera definitiva problemi, pensieri e meccanismi malfunzionanti di vecchia data, creando quindi lo spazio per dedicarci al nuovo che avanza, in tutte le sue forme, sia fisiche che intellettuali. E’ necessario rallentare il passo per un po’ di tempo. Bisogna fermarsi un attimo e riprendere fiato, voltarsi indietro e decidere cosa lasciare e cosa sistemare per poterlo portare con noi. Non c’è spazio per tutto, dunque bisogna fare delle scelte. 

C’è un Uomo Nuovo che sta nascendo e affinché il suo sviluppo avvenga nel migliore dei modi, è necessario ripulire la casa dalle scorie e aprire le finestre, facendo entrare aria nuova, regalando vecchi mobili, anche a costo di far rimanere male i nonni che ci tenevano tanto a donarci quella cassettiera di famiglia. Non si è davvero liberi fuori se non si è liberi dentro.  Se rimaniamo agganciati a dinamiche o sistemi famigliari e sociali del passato, raccontandoci che tanto riusciremo a mantenere tutto al meglio, stiamo raccontando frottole a noi stessi.  Per entrare nel futuro bisogna salutare il passato; sganciarsi dalle dipendenze è una tappa essenziale in questo percorso e ora abbiamo l’occasione di rivedere quella parte di noi stessi che fatichiamo ad abbandonare. 

Ci sono molte maschere da tirare giù per far vedere chi siamo davvero. Il Nodo Nord in Leone ci sta guardando dalla parte opposta dello Zodiaco, sorridendoci e attendendo che decidiamo di tagliare quel “cordone” ombelicale che ci impedisce di raggiungere la nostra libertà interiore.

Aspetti significativi a Marte in Acquario

Augurandovi una meravigliosa Estate piena di rivelazioni costruttive e liberatorie, vi ricordo che tutti noi abbiamo tempo fino al 28 Agosto per ripensare, ridefinire, riconsiderare ed affinare i nostri atteggiamenti in relazione alla nostra libertà di azione, ai nostri pensieri ed ai progetti futuri, liberando il nostro spazio d’azione da vincoli ed ostacoli, affrontando coraggiosamente la paura verso questo importante rinnovamento ... Sono due mesi in cui non bisogna cedere alla fretta, ma anzi, è richiesta riflessione e ponderazione, rallentamento e revisione. Dal 28 Agosto Marte torna ATTIVO e anche noi torneremo attivi insieme a lui e ritroveremo la forza di muoverci, la spinta ad andare avanti, ma con qualche attenzione in più:  il 7 e l’8 di Agosto  ci troveremo a confrontarci con l’ingresso di Lilith (Luna Nera) in Acquario e con la retrogradazione di Urano in Toro.

Marte (ossia le nostre azioni) si troverà da una parte in aspetto di  quadratura con Urano, mentre dall’altra sarà in aspetto di congiunzione con Lilith; quest’ultima andrà a rafforzare il moto di rabbia ed impulsività individuale, spingendoci a pretendere, talora con aggressività e prepotenza, il nostro spazio personale. Un forte senso di rabbia incontrollata potrebbe renderci meno lucidi del solito, “grazie” anche alla quadratura con Urano in Toro, il quale però, iniziando il suo moto retrogrado, si acquieterà per qualche mese lasciando depositare quel gran polverone alzato da terra da metà Maggio e ci lascerà vedere cosa abbiamo fatto fin’ora.

Da qualunque parte la si voglia vedere, questi transiti ci stanno spingendo ad un profondo rinnovamento personale che inevitabilmente porterà ad un’evoluzione globale. I cambiamenti sono necessari, ma in certi casi è raccomandata maggiore prudenza onde evitare scelte impulsive ed affrettate di cui poi potremmo pentirci. Consigliata calma e cautela, riflessione e ponderazione. 

Effetti di Marte retrogrado in Acquario per i dodici segni ascendenti 

Abbiamo visto in linea generale i movimenti di Marte in Acquario e gli effetti che ne risultano, ma quali effetti potrà avere questo transito su ognuno di noi? In quali settori andrà ad agire l’impulso marziano e dove sentiremo maggiormente il bisogno di libertà ed indipendenza tipico dell’Acquario? Quali sono i nostri progetti futuri e dove si svilupperà “l’Uomo Nuovo” che vive dentro ognuno di noi?

Ecco quindi una descrizione degli effetti del transito in questione rispetto ai 12 segni zodiacali nella posizione dell’Ascendente: leggendo la descrizione del segno corrispondente al vostro Ascendente, avrete una “linea guida” di come e dove Marte retrogrado in Acquario farà sentire i suoi effetti fino a metà novembre 2018. 

ASCENDENTE ARIETE

ASCENDENTE TORO

ASCENDENTE GEMELLI

ASCENDENTE CANCRO 

ASCENDENTE LEONE

ASCENDENTE VERGINE

ASCENDENTE BILANCIA

ASCENDENTE SCORPIONE

ASCENDENTE SAGITTARIO

ASCENDENTE CAPRICORNO

ASCENDENTE ACQUARIO

ASCENDENTE PESCI

Leggi anche Le caratteristiche dei segni zodiacali

Non sai qual è il tuo segno ascendente? 

Te lo calcoliamo noi e te lo mandiamo via email ! Scrivi nome, cognome, email,  data, ora e luogo di nascita nel formulario:

Iscriviti alla newsletter e ricevi il tuo Ascendente via email

L’invio sarà fatto entro 24 ore – Se non indichi data, ora e luogo di nascita non possiamo calcolare l’ascendente:

* informazione obbligatoria
Email *
Nome *
Cognome
Giorno, mese, anno di nascita
Ora di nascita (anche approssimativa)
Città di nascita
Riferimento: 

Se hai domande, visita la nostra pagina Phedros su Facebook e scrivi un commento oppure contattaci!

Tag:

Lascia un commento