• Scritto da: Viviana Bertoglio
  • Pubblicato In: Meditazione guidata
  • Data Pubblicazione: 2020-06-29
  • Hits: 145
  • Commento: 0

Meditazione guidata relazioni: affronta persone o situazioni scomode

Ho pensato di fare qualcosa che ci aiuti anche nella vita pratica, che riguarda quei momenti in cui proviamo delle emozioni negative nell'attesa di vedere una persona perché dobbiamo chiedere qualcosa, desideriamo chiedere qualcosa oppure perché questa persona vuole chiederci qualcosa, oppure perché ci sono delle emozioni negative che proviamo.

Forse proviamo fastidio all'idea di occuparcene o di incontrare questa situazione, questa persona quindi faremo un lavoro con un'altra persona nella nostra immaginazione.

Qui trovi tutte le meditazioni guidate online di Viviana!

  1. Meditazione guidata n°1 trasforma la paura di ammalarsi
  2. Meditazione guidata n°2 trasforma la paura che si ammali qualcuno che ami
  3. Meditazione guidata n°3 come dare energia a una persona cara
  4. Meditazione guidata n°4 come contattare il medico interiore
  5. Meditazione guidata  n°5 come creare il futuro che desideri
  6. Meditazione guidata n°6 come chiedere aiuto dall’alto
  7. Meditazione guidata n°7 come irradiare pace
  8. Meditazione  guidata n°8 ritrova l’ottimismo
  9. Meditazione guidata n°9 riccollegati all’abbondanza
  10. Meditazione guidata n°10 ritrova il tuo equilibrio
  11. Meditazione guidata n°11 ritrova la tua forza interiore
  12. Meditazione guidata n°12 integra la tua ombra
  13. Meditazione guidata n°13 difenditi dai vampiri energetici

Guarda il video della meditazione guidata!

Vi chiedo di individuare chi può essere questa persona ed eventualmente se non avete una persona ma una situazione che vi turba, una situazione lavorativa o personale, potete anche immaginare un piccolo gruppo di persone di fronte a voi, purché  identificabili.
Quando noi ci prepariamo ad affrontare una situazione che riteniamo difficile il vero problema è il nostro punto di vista, è la nostra energia:  vi ricordo che siamo noi che decidiamo l'energia delle cose intorno a noi e quindi se continuiamo a vedere questa persona o questa situazione nello stesso modo,  continueremo ad alimentare quel tipo di situazione.

Come trasformare le emozioni negative in positive, leggi qui!

Per rompere questo schema automatico che ci fa pensare male o negativamente riguardo la situazione occorre fare un piccolo passaggio, che è quello di immaginare di cambiare il nostro punto di vista e quindi di essere per esempio sul piano della nostra anima.

Noi cambiamo sempre punto di vista andando sul piano dell’anima, però anche dal punto di vista umano possiamo cominciare a impegnarci per modificare il nostro pensiero riguardo la situazione.

Per questa ragione oltre a fare questa meditazione vi invito, se avete delle situazioni problematiche, a fare un lavoro sul vostro modo di definire la persona e la situazione, sapendo che se voi avete già delle aspettative negative o dei giudizi negativi, continuerete ad alimentare quel tipo di situazione.

Ciò su cui concentri l’attenzione si amplifica!

Infine vi ricordo due regole importantissime:

1)    la prima è che tutto è energia. Siamo noi col nostro campo energetico che attiriamo persone e situazioni, ma anche le altre persone che ci si presentano davanti possono essere visualizzate come energia e infatti lavoreremo su questo


2)    la seconda è che noi abbiamo un grandissimo potere, noi abbiamo il potere di trasformare l'energia e se noi impariamo a usarlo trasformiamo la nostra vita. 

Se tutto è energia e abbiamo il potere di trasformare l'energia, fate due più due e potete capire che abbiamo il potere di trasformare moltissime cose nella nostra vita.

Prima di cominciare la concentrazione e l'attivazione della nostra luce vi chiedo di pensare a quale può essere una persona o una situazione con la quale sentite di avere dei problemi, delle tematiche in sospeso e verso la quale provate disturbo e vorreste non doverla affrontare o vivere e possibilmente scrivete il vostro giudizio su questa situazione.

Poi cambieremo nel corso della meditazione questi aggettivi : per esempio Tizio è aggressivo, confuso, mi crea ansia.. queste sono il tipo di affermazioni che noi facciamo riguardo agli altri e che in realtà riflettono un nostro stato interiore solo che lo  attribuiamo alle altre persone.

La definizione che stiamo dando è importante perché sappiamo da dove stiamo partendo, quando siamo sul piano della mente, dell'ego sul piano della personalità. E adesso andiamo sul piano dell’anima…

La gioia e la gratitudine creano ciò che desideri!

 


 

Lascia un commento